Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....
HAIKU C2...
Miserere...
Decisioni difficili ...
Esperienza di vita e...
Quando più occhi non...
LE OMBRE DELLE ...
Segmenti sahariani...
Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Un falco per Natale

Caro Babbo Natale,
per quest'anno desidero un falco. So che non ti sto chiedendo un normale animale domestico però un volatile del genere sarebbe fantastico e per di più mi sarà utile per proteggermi dagli "Avvoltoi", i bulli del quartiere. Li ho soprannominati così per via che ogniqualvolta esco da casa o da scuola sono sempre lì a picchiarmi e a depredarmi. Ho provato a difendermi ma finora non ho cavato un ragno dal buco. Ecco, già un falco con i suoi artigli potrà cavare gli occhi a quei bravacci oppure a graffiarli a dovere.
Hai presente il film "Il corvo" di Brandon Lee? Ebbene, con l’ipotetico rapace insieme saremo "Il Falco". Pensa che figata!
La mia sorellina mi consigliava un cane, tuttavia, con la sfortuna che mi ritrovo mi potrebbe capitare una bestiola che fa solo bau bau. E se non morde, che me ne faccio?
Sai, inizialmente pensavo di chiederti un rinoceronte, ma poi ho pensato all’impossibilità di caricarlo sulla tua slitta. Mentre un falco può volare al tuo fianco.
Lascio una confezione di biscotti extra per te e... un topo morto per Hawk. Eh sì, già gli ho dato un nome.
Tipregotipregotipregotipregotiprego!!!!!!!!!!
Grazie.

Joseph Gray

Liverpool 16 Dicembre 2019



Share |


Racconto scritto il 12/01/2020 - 10:57
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.162 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie Maria Luisa, dopo i miei commenti, ti sei fiondata come un falco... a leggermi e commentarmi. E questo mi fa molto piacere. Il falco e l'aquila sono i miei volatili preferiti, e sulle ali della fantasia... ne ho tratto questo racconto.
Lieto pure di sapere che apprezzi la mia scrittura. Qui in "Un falco per Natale" per ovvi motivi è volutamente un po' ingenuo visto che si parla di una lettera scritta da un bambino che chiede un regalo inusuale.
Spero tornerai a leggermi.

Giuseppe Scilipoti 25/01/2020 - 08:31

--------------------------------------

Dopo i tuoi bei commenti, dei quali ti
ringrazio anche qui, sono venuta a leggerti. Il falco ispira proprio la libertà, qui in Piemonte abbiamo le "poiane" sono animali bellissimi... tu scrivi veramente bene e il tuo racconto è fuori dal comune. Siete tanti autori, imparerò a conoscervi poco alla volta. Un saluto.

Maria Luisa Bandiera 23/01/2020 - 14:07

--------------------------------------

x Ernesto: in estrema sintesi semplicemente ti ringrazio!!!
x Giulia Rebecca: un sonoro pugno espresso poeticamente, dritto e veloce proprio come un falco. Mi ha fatto sorridere il tuo poetico pensiero. Davvero... forte! Grazie
x Santa Scardino: innanzitutto ti ringrazio sia per avermi menzionato un film che vedrò in futuro di "afferrare" (ho letto la sinossi sul web, mi sembra interessante) e per il tuo sempre sincero commento.
Vedo che hai saputo tracciare il racconto facendo leva sui miei lontani trascorsi e la mia voglia di rivalsa. La tematica bullismo, per ovvi motivi l'ho affrontata più volte nei miei componimenti. Qui magari mi sono lasciato per lo più andare ad un racconto leggero, una specie di chrismas short story sotto forma epistolare, quindi il bullismo non è l'argomento perno ma solo una componente. Alla fine, nel mio caso il "falco" rappresentò e rappresenta la libertà. A proposito di "Libertà": il mio prossimo componimento si intitolerà così.
Un abbraccio a tutti!

Giuseppe Scilipoti 15/01/2020 - 11:11

--------------------------------------

Intanto mi hai fatto ricordare un bellissimo film intitolato appunto Hawk.
Conoscendo i tuoi incubi giovanili e quanto ti hanno fatto soffrire, penso che la tua richiesta sia giustissima, anche se non approvo che alla violenza(anche quella psicologica)si risponda con altrettanta violenza, ma comprendo la tua legittima voglia di rivalsa. La scelta del falco, simbolo del grande Federico II, austero superbo regale e giustiziere. È un racconto breve ma ricco di significato. Bravissimo. Ciao Giuseppe

santa scardino 14/01/2020 - 14:27

--------------------------------------

Il falco, gigante delle battaglie rapide, magnifico quando è sospeso nell’aria trasparente. Dinanzi alla sua presenza istintivamente si arretra eppure tale apparizione suggerisce un punto di vista d’osservazione insolito che appartiene alla visione ‘frontale’… nel senso di un bel pugno in fronte al bullo-meschino.
Ciao Giuseppe


GiuliaRebecca Parma 12/01/2020 - 18:40

--------------------------------------

In estrema sintesi.
Ha ragione GIULIA e anche Rebecca.

Ernesto D'Onise 12/01/2020 - 14:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?