Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Da riproporre...
Caffè e impressioni...
Una sola gioia...
Le parole son l'onda...
Richiamo dell\'Eden...
DIDATTICA RAVVICINAT...
Gli uomini sanno di ...
Per mano...
Giglio di mare...
Creare legami autent...
POLPETTE...
le stagioni della vi...
Poesia...
Guccini Presidente...
HAIKU T...
EMOZIONI E SOGN...
Il profumo dell'atte...
L'ultimo libro...
Un avvocato , un sov...
Chiederò mare in bur...
HAIKU 2 + 2...
Deponete le armi...
LA MAFIA...
Presa e vinta...
PROSEGUI IL VIAGGIO ...
L\'immenso...
Biancori...
Rime intorno a un ci...
In un mondo d’amore...
Sogni di bimbi...
Chiamala arte...
La fine del sogno di...
La giostra...
Divenire...
Contatto...
Il mondo all'impro...
Maria Bergamas...
Coda alla vaccinara...
Dea Natura (Concorso...
Arcobaleno di pace...
EMOZIONI...
Forse il Mare...
L'Amor Fraterno...
OCHE GIULIVE...
Intercessione...
DEDICA A CYRANO ...
BASTANO POCHE RIGHE....
L'ombra di un fiore ...
Il valore di esister...
Gigli bianchi...
Poesia...
Mariposas...
E ti penso......
Se mi portassi con t...
ICEBERG...
Fine di un amore......
Gabbiani...
Virgole del passato...
L'ultima storia d'am...
Fra le note...
CAMPANE FESTANTI...
Gesù...
LA MUSA E IL ...
Il Soffio...
La vita presenta il ...
Uomo di mare, e di r...
La pioggia...
La rinuncia...
Di quella pira l'orr...
PICCOLI GIOVANI ALBE...
Stefano D'Orazio...
Da quando sei entrat...
E' ora...
TUTTO CIÒ CHE IN UNA...
l'ammiratore...
Denominazione non co...
Superfluo...
I piccoli cervelli h...
Portami da lui...
Grovigli d\'inchiost...
Dolente passo...
SEI LA TERRA E LA MO...
Non si trapassa … si...
Passeggiata tra la n...
MARE CON BIMBO...
Streghe malvagie...
MISTICO ASCETA...
I vuoti dell’anima c...
Composizione n.347...
L'imbonitore...
Sei le parole che su...
Stupore...
L'INDEFINITO...
Rimpianto...
MARGHERITA...
La felicità di alcun...
L’oasi d’amore...
Invano...
Le fredde parole non...
Vorrei scrivere anco...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



L' AMICO VINCENZO

Un giovane vive tranquillamente la sua vita in un paesino rurale, con un ottimo inserimento nel contesto sociale, ma da alcuni anni ha subito una metamorfosi nella sua fragile natura.
Forse per non pensare, forse per la sua timidezza, forse perché non si sente amato, forse perché si sente solo e abbandonato; perché non vuole essere aiutato, rimane il fatto che è interessato dall’alba al tramonto esclusivamente “Al nettare degli dei”; a quella sola bevanda, che sia bianca o rossa, per lui non fa differenza.


Lo incontro spesso, a volte barcolla, a volte appoggiato ad un muro, sembra che dorme in piedi.


Mi è capitato più volte di incontrarlo quando ritorna nella sua alcova.
Alcune volte sono andato a fargli visita presso la sua casa, “casa” che in realtà, è un tugurio, un letto fatto di cartone e coperte aggrovigliate con cenci sovrapposti.


Cerco di consigliarlo e gli dico di non bere e di non fumare in quella casa, perché la sua luce nella notte, sono dei ceri accesi che raccatta da qualche parte, il suo bagno è all’aria aperta oppure tra i vicoli.
Anche se nei miei confronti ha qualche simpatia, ovviamente non ascolta.


Forse per natura non è molto allegro. E’ un Rumeno arrivato in questa valle da diversi anni. Vincenzo è il suo nome, a volte si esprime a gesti, accompagnato da parole gutturali, appena comprensibili, intercalari monosillabici con cui esprime la sua emotività.


Mi chiedo cosa si possa fare !, Mi domando, anzi ci domandiamo, di chi sia il compito di vigilare, chi dovrebbe prendere decisioni e chi potrebbe trovare soluzioni.
Evitiamo che nel caso arrivi il suo eterno sonno, ci mortifichiamo, ci deprimiamo per la sua dipartita.
Cerchiamo di prenderci ognuno le nostre responsabilità, ovviamente a partire dalle istituzioni, perché la solidarietà non è dare ma agire contro l’indifferenza.


Morale:<<La solidarietà non è dare, ma darsi da fare contro l’ indifferenza >>




Share |


Racconto scritto il 13/05/2021 - 00:23
Da Carmine De Masi
Letta n.554 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?