Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Subliminale...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Abbandono...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...
Nel tempio dell'anim...
Sonni troppo profond...
L'invito...
L\'ARROGANZA DEL COR...
La magia del circo...
Una vecchia topolino...
Perdersi le sfumatu...
Cieli diversi sulla ...
Sentieri d’autunno ...
TROVARE L' AMORE...
UN TUFFO NEL PASSATO...
Nuvole...
MARE D'AUTUNNO...
Magari...
Eri bella...
VIAGGIO DI LAVORO...
Miravo....
Incantesimo occident...
Haiku 93...
L'anima arranca...
BEA...
QUEGLI ABBRACCI CHE ...
L'anima arresa...
Non c'è più sangue n...
Gocce...
...lacrima...
Campo di basket...
Oltre questo paradis...
ALLA SUOLA...
'O PRESEPE...
Sulle ali di una far...
TRA CIELO E INF...
Anche se non ci sono...
La vita è ricerca de...
Scarabocchio...
Da una finestra...
Colore...
La strada giusta...
La ragazza di Samugh...
Choka...
Fessure parallele...
All'ombra...
Rifugio...
Oscura...
Haiku 3...
Velia, la zia d’Amer...
Le stelle piangono...
Olezzi autunnali...
I TUOI OCCHI...
Castelli di sabbia...
Il castagnaro...
Ed anche una pietra ...
Emozioni a pelle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Il castagnaro

Un po’ di anni fa, da ottobre a dicembre
tra le foglie dei tigli di corso Garibaldi,
aleggiava il profumo delle caldarroste di zi’ Giuvann.
Erano speciali, non mancava un sabato pomeriggio
che la nostra passeggiata non terminasse
sgranocchiando quelle fantastiche castagne.
Aveva un furgoncino attrezzato con un bidone
pieno di brace, sul quale era adagiato
un padellone bucato nel quale cuoceva le castagne.
Le girava una per una e quando erano
cotte al punto giusto le raccoglieva di lato
coprendole con un panno per tenerle al caldo.
Non usava la bilancia né le contava, ma barattoli
di varie misure e su ognuno di essi c’era un prezzo.
Dopo che il cliente ne aveva scelto uno
lo riempiva versando poi il contenuto
in un cono di carta realizzato al momento,
ma prima di chiuderlo aggiungeva sempre
altre tre o quattro castagne scelte tra quelle
che erano ancora sulla brace.
Mentre faceva quest’operazione
intavolava sempre qualche piacevole
conversazione sull’attualità con mio marito,
questa piacevole abitudine per noi era
diventata inconsapevolmente quasi un rito.
All’arrivo di ogni autunno, immancabilmente
i miei sensi sprigionano il sapore ed il profumo
di quelle castagne come un amarcord Felliniano.
Mi piace immaginare che nella stanza accanto,
mio marito e zi’ Giuvannn si facciano compagnia,
magari avendo tra le mani una castagna bollente.


p.S Quest'uomo è tutt'ora ricordato da moltissimi sammaritani( S. Maria Capua Vetere CE )




Share |


Racconto scritto il 14/11/2022 - 21:31
Da santa scardino
Letta n.91 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Con affetto ringrazio Anna e Maria Luisa, un abbraccio ad entrambe.Buonanotte!!

santa scardino 16/11/2022 - 22:41

--------------------------------------

Ringrazio il sig. Martini per avermi onorata della sua attenzione. Grazie davvero.

santa scardino 16/11/2022 - 22:40

--------------------------------------

Hai saputo creare una bella atmosfera intensa, complimenti

Adriano Martini 16/11/2022 - 07:02

--------------------------------------

Bellissimo e molto raffinato come scritto!!complimenti!!

Anna Cenni 15/11/2022 - 14:45

--------------------------------------

Piaciutissimo questo racconto

Maria Luisa Bandiera 15/11/2022 - 07:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?