Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

MAGIA DELL' AMORE...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Petali...
Tempesta...
AUTUNNO...
La ballata della Buc...
Per te dalle mani bu...
Haiku 6...
In compagnia di due ...
Potessi io......
HAIKU H...
Langhe e Roero...
L'arca di Noè...
Giorno di giudizio...
LO ZERO E IL COVID-1...
Introspezione...
Nella mia solitudine...
Chicco Balleri...
Lampo....
Sire (cugino August ...
La memoria...
Archor...
Lalla...
Il mese dello Squarc...
IL VAMPIRO DICE ...
Lo spettatore...
Guidare la propria v...
Il cane...
Mormora (Concorso po...
Cuore felice...
Grotta del fico...
Dove sei?...
INTRECCIO...
Errare...
Oltre il tempo...
volevo descrivere fi...
Noi...
Cuccioli del mio cuo...
Cambio stagione...
MEDICI E INFERMIERI...
Si sa, l'unica cosa ...
Per te solo per te...
OTTOBRE...
La voglia di fare l'...
Un gattino come dono...
LA MIA MUSA...
equilibri...
Magutt...
Pareidolia (oppure ...
Il rumore delle onde...
Note d'amore....
Guarderò il futuro...
La mia gatta Gelsomi...
COVID-19: in Cina i ...
Fragore...
Evasione...
Pioggia...
Questa specie d\'amo...
Avanzare?...
FORMICA...
Ti aspetto....
HAIKU G...
I fiorellini del mio...
Il poeta e' prima di...
Il silenzio è quella...
La leggenda della Na...
SULLE TRACCE DE...
Tradurti...
VIBRANTE DI VITA...
Al mio cane...
Il buco...
Sedoka 13...
Non aprire agli scon...
Il concetto di infin...
LA BARCHETTA DI CART...
VETERA ITINERA...
La ballata degli ero...
Clochard...
La strega del paese....
Il Sole...
PERBENISMO...
Nell'insieme intorno...
Pedro...
Una squadra di calci...
In questa notte...
La culla...
La verità della nott...
FREDDO ADDIO...
La prima volta che h...
Ottobre...
Ho visto cose......
Vento...
Vita Eucaristica. L...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

IL SOGNO

Le istruzioni sono:

Trai spunto da questo pensiero di Gabriel Garcia Marquez e scrivi un racconto breve di natura sentimentale, affettiva o altro: “ Non è vero che le persone smettono di inseguire i sogni perché invecchiano, diventano vecchi perché smettono di inseguire i sogni....”


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



Il voto più bello

La coperta mi copre bene, i muscoli sono rilassati, nella stanza un dolce tepore e un silenzio calmo. Eppure non riesco a dormire. Mi concentro su attimi senza pensieri, gli occhi sono chiusi ma non dormo. Non c’è altro rimedio: la TV a quest’ora non offre più niente, ho attraversato tutti i canali, non mi piacciono e non hanno nemmeno il potere di addormentarmi. Però, una soluzione forse c’è. Ed è anche a portata di mano. Devo restare nella stessa posizione di adesso ma con programma diverso. Rivedrò la vita finora vissuta per gustarla come oggi si gusta un film in bianco e nero. Si, l’idea è buona, vedermi come ero con gli occhi di oggi, spettatore delle mie vicende private. Bene, iniziamo: ho dieci anni o forse più, sono in classe. I temi più belli saranno letti e trasmessi in ogni aula. E’ il voto più bello. L’altoparlante, posizionato nel posto più alto, parlerà a tutti. E’ Diana che legge, è lei la vincitrice. Nel tema parla della primavera, la descrive come fanciulla sorridente con vestito trapunto di fiori e fiori nei capelli, dispensa rose e margherite. Dice che si è ispirata nella descrizione alla Primavera di Botticelli che io conosco appena di nome. Diana è brava e studiosa. Mi sembra di vederla mentre sorride guardando tutti e a tutti rivolgendo la parola. Appena entra le dirò subito: sei la più brava ed oggi anche la più bella. Forse questo non si può dire. Mia mamma mi dice sempre che con le ragazze bisogna essere gentili senza però prendersi troppa confidenza.
Eccola sta per entrare: la porta si apre, io la raggiungo di corsa, non mi importa di quello che diranno gli altri. Io devo dirle :sei la più bella, sei la più brava. C’è buio all'improvviso o addirittura c’è troppa luce. Sono sudato, la luce sul comodino è ancora accesa…...non è successo niente, ho solo sognato di averle detto: sei bella e sei brava. Ho rivissuto la mia fanciullezza, ho detto quello che allora non ebbi il coraggio di dire. Il sogno mi ha fatto gustare oggi il desiderio di allora. Ed io l’ho posseduto come se avessi ancora oggi quell'età. Sono ancora giovane perché inseguo ancora i miei sogni.



Share |


Scrittura creativa scritta il 26/09/2020 - 23:45
Da GIOVANNI PIGNALOSA
Letta n.79 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie Maria Luisa per il commento. Interpreta esattamente il contenuto del mio "sogno".

GIOVANNI PIGNALOSA 28/09/2020 - 09:13

--------------------------------------

Tornare indietro con l'immaginazione per correggere il passato e tornare a sognare....

Maria Luisa Bandiera 27/09/2020 - 08:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?