Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Francesca Manzella...
Tra uno strappo e un...
Io ti canto...
Giaccio...
Vado sfogliando...
Dove sei andata ?...
Elisei...
Il testa di caxxo...
Un piccolo pianto...
Alla mia meraviglia...
Umanità fallita...
PETRA...
Anima solitaria...
Poteva essere...
Scale verso il nulla...
Nonostante il freddo...
RICORDANDO L' AMOR...
Come fogli di carta...
Ritrovarsi...
PLACIDO...
L'ombra (lipogramma...
Non conosce falsità ...
Stampata sugli euri...
Carcerieri di noi st...
Pippo il Polpo...
Sprazzi Vitali...
Nuvole bianche...
CON STILE...
Ideare e progettare ...
Brividi assalgono...
Dove osano le oche o...
QUANDO SCRIVO...
Orologio...
Anche se (100 parole...
Proverbio indù (100 ...
Câblé n.5...
Luce e penombra...
Il meteorite gigante...
La solitudine bisogn...
mila pezzi...
Autunno Asseminese. ...
HAIKU 37...
È ancora primavera...
Il Dolore...
E tra I flutti una s...
L' AMORE HA CONOS...
Ti scrivo (100 parol...
VIVERE IL PAESE...
Velatura...
Fascio...
Non temere l’insicur...
Moto Zen (1)...
La tomba di Renzo eL...
Guadando il fiume...
Ciò che rimane ( con...
melograno...
Anima....
Masai...
Inquietudini...
L'autocontrollo è un...
Attesa...
Attimi (concorso poe...
Essere...
La pastora...
Qualche rivolo in me...
SULL’ORLO DEL BARATR...
DANZANDO CON TE...
Alla mia cara gatta ...
I lucchetti che apro...
Il buio...
Io prendo la minima...
Primitives...
Io e te per sempre...
Se guardi nel rifles...
Ho chiesto alla brez...
Il cambiamento clima...
Nuovo giorno...
Politica e corruzion...
Villaggi scomparsi...
RAGGI D'OMBRA...
I pensieri di oggi...
IL LABIRINTO DEL...
Avvelenata...
Quando seppellirono ...
TRIAGE...
Stille dal camino...
Il giglio d',Italia...
Amore...
GLI ASINI DI BRUXELL...
Predatore del silenz...
Un bacio, ovunque se...
Fu...
ATTIMO...
CORIANDOLI E' CA...
Hanno scelto il sile...
Il raglio dell'asino...
Una donna sta anche ...
Attesa...
Raggio verde...
Dioniso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

5 parole

Le istruzioni sono:

(vedere bacheca)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Racconto 5 parole

In una notte fredda, mi stavo scaldando sul divano con il  mio plaid rosa chic, dopo aver visitato nel pomeriggio una grotta con il mio fidanzato.
Con la tisana calda in mano, dall' aroma dolce e rilassante, facendomi la coda, sentii su di me delle stoffe diverse.
Più strette e rigide, da far quasi prurito ai miei glutei e non solo.
Altro che mutanda Pompea, non stringe, non stressa!
Forse inciampando dal pericolo pipistrelli,  alla ricerca  di nuove scoperte, mi ero rotta parti dei vestiti, oppure avevo fatto un lavaggio che me li aveva ristretti, stile biscottino con metà Nutella.
Se non ti lecchi le dita, non assapori tutta la cioccolata compilation!
Siccome i miei occhiali erano scheggiati,  non vedevo bene, così decisi di toglierli.
In lontananza, miopia vedevo fantasmi e vampiri nella nebbia.
I dolci sono solo miei! Anche i succhi!
Ah no, è la mia figura che guarda la tv, sono spettinata come un gallo appena svegliato e ho ribaltato su di me, un yogurt cremoso bianco!
Dopo lo spavento, non avevo sonno, così accesi l' autoradio pensierosa.
Ancora questo incubo, domani sarà una giornata diversa e scriverò con l' inchiostro e non con il PC, un nuovo racconto.
All' improvviso, dal divano un vortice di foglie, polvere, Swiffer e vento mi catturo'.
Gli occhiali volavano come dentiere Kukident a prova dentifricio Mentadent e il mio corpo sembrava la centrifuga della lavatrice.
Ero tornata nella grotta, ed ero sola.
Presi una torcia Mikado e lanciai un urlo.
Ero diventata piccola e pelosa, nelle braccia, nelle ciglia, nelle gambe!
Forse avevo finito i rasoi.
No, ero una donna speciale e rara, una di Neanderthal!



Share |


Scrittura creativa scritta il 03/02/2024 - 00:04
Da Mary L
Letta n.113 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Un piacere leggere tuoi racconti. hai un bella fantasia. Complimenti,Cari saluti Mary -Buona domenica!

mare blu 04/02/2024 - 09:02

--------------------------------------

Grazie a tutti

Mary L 03/02/2024 - 21:04

--------------------------------------

Mi diverto sempre a leggerti, questa volta hai scritto alla maniera di Quineau, per me lui il massimo!! Applausi..tanti.

Anna Cenni 03/02/2024 - 12:00

--------------------------------------

Mary, riesce a costruire su sè stessa un personaggio cavernicolo e perfettamente in linea con il suo carattere frizzante, proponendo una comicità surreale e altamente ironica/autoironica.
In questa pubblicazione, non trovo il pelo nell'uovo e nemmeno sul tuorlo, tranne sull'autrice che si tramuta in
una Neanderthal dai vestiti strappati da sopra a... sotto. Non ci si fa caso, quindi, al boschetto.
Cinque stelline + cinque rasoi.
Ps. È come disse il nonno una mattina, mentre scendeva dalla sua lambretta, per evitare una pelosa sorpresina, portati sempre una lametta.

Giuseppe Scilipoti 03/02/2024 - 10:57

--------------------------------------

Originale il racconto e originale dovrebbe essere la mia recensione. Stavolta è difficile.
Mi sa che quella tisana dolce e rilassante era made in Colombia, nevvero?
Una tisana "verde" e dagli... stupefacenti effetti.
Dunque, arrivato alla parte conclusiva del racconto, mi é sembrato il risveglio da uno stravagante sogno incuboso.

Non vedo una morale, ma più l'elaborazione di quella visita fatta in quella grotta unita ad una estemporanea ancestralità.
Oppure semplicemente la Mary è brava e piena di umoristica fantasia, prediligendo un ritmo concitato, che trascina il lettore divertendolo molto.

(segue)

Giuseppe Scilipoti 03/02/2024 - 10:54

--------------------------------------

Un bel fantasticare per poi tornare alle origini e magari ritrovare in seguito spazio per ricominciare......Ci vuole genio, ciao

Francesco Scolaro 03/02/2024 - 09:49

--------------------------------------

Sempre simpaticamente simpatici i tuoi racconti Mary dove l'ironia e il divertimento sono grandi protagonisti!

Maria Luisa Bandiera 03/02/2024 - 08:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?