Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

In là piovorno...
Una poesia per Paler...
Se perdo di sostanza...
Chiedo...
Occhi chiari...
Stanotte...
Probabilmente...
LA FANTASIA DI ANA...
Sono Solo Attimi...
Una foto. ...
Nati d'aprile...
RINASCITA...
Con me...
Cimeli...
All'imbrunire della ...
Il suono di un singh...
Cha-cha-cha...
Diavoleto...
Il Garofano...
Abbraccio è avere l...
FAME D' AMORE...
l\'ignoranza...
Il calcio da aprile ...
Passaggio terreno...
Color viola....
Il mio sentire...
30 aprile (Concorso ...
Nonna BaCoN...
Stropiccio e strizzo...
Si fa bruma...
Agosto...
La donna del poeta...
Il coraggio di amare...
Verso l'ignoto...
Sul far nemboso...
Mora...
Non chiudiamo O.S....
LA NOTTE...
Cattive virtù...
Al webmaster Mauro...
La goccia si posa...
Risorto è chi trova ...
Villamar...
Il nuovo giorno...
Quasi a gocciare...
Il dolore non si est...
Il Treno...
AU.F.O...
Vicoli ombrosi...
API...
ETEREO...
La sindrome del nido...
Addio al nuovo giorn...
Ritornare sui propri...
AMORE DOLCE OPPR...
HAIKU 41...
Elfchen...
CANTO...
Quando ti scrivo...
Sa spendula...
Donna senza volto...
In bici per le colli...
Voleva essere un dra...
Còlubri...
Lunedì mattina...
CHE AFFANNO QUEST...
Necessità...
SBAGLIANDO...
Tutto è relativo...
Il rumore dell\'addi...
Commiato...
Si chiude un capitol...
Vittorio...
Versi sul Passaporto...
Nel foyer dell’alba...
Ascolta Cielo...
Incombe il sonno...
Noi l'immenso...
L’ultima goccia...
VOGLIA DI VOLARE...
L\\\'uomo ballerino...
Sedoka - 3...
L'odissea di un poet...
Addio Oggiscrivo...
SUPEREROE...
La dimora dell'anima...
Intonaco battuto a m...
Passo sospeso ( Reda...
Rifiniture...
Resilienza...
PIZZICAGNOLO...
Oasi di scrittura (...
Echi di un Tempo Pas...
Mario...
PAROLE...
IMPENETRABILE OCE...
Ciglia che sorridono...
Il sogno di Anna...
Ipocrisia...
Un Angelo d'erba...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

5 parole

Le istruzioni sono:

(vedere bacheca)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



Il raglio dell'asino

IL RAGLIO DELL’ASINO


Nella tranquillità del mio piccolo studio mi accingevo a trovar ispirazione nello scrivere Ancora una poesia guardando i movimenti della tenda, mossa delicatamente dal vento attraverso la finestra lasciata aperta, la cui Stoffa era fatta di organza e che leggera fluttuava nello spazio muovendosi armoniosamente come in una danza.
Quei movimenti mi creavano intense emozioni ed i versi ispirati scorrevano nella mente, ma mentre la mano si accingeva a scrivere, purtroppo, un suono assordante interruppe l’ispirazione facendomi trasalire di scatto e travasare l’Inchiostro sui pochi versi che già avevo scritto sul bianco foglio.


Risuonava fino a Notte fonda quel suono assordante venire dall’Autoradio a tutto volume di un’automobile posteggiata davanti alla mia abitazione. Una musica che più che altro era un frastuono di suoni e ritmi che di certo non eran rilassanti.
Guardando dalla finestra notai che seduta nell’automobile c’era una giovane ragazza.
Allora pensai di andare con molta calma a parlarle nella convinzione che spiegando pazientemente lei potesse comprendere che non era molto carino ed educato tenere la musica a tutto volume vicino a delle case e che gli abitanti del vicinato potevano non apprezzare avendo altre cose a cui pensare ed altri modi di impiegare il proprio tempo.
Andai …
Ci provai e riprovai ma ogni mio sforzo fu decisamente inutile, quella ragazza non voleva sentir ragione e continuava ripetere “io faccio come mi pare … io amo la musica alta … io non faccio nulla di male … ecc … ecc ...!


A quel punto persi totalmente la pazienza e mi ricordai di un detto di una volta e glielo riportai con molta tranquillità:
“io … io … io … è il raglio dell’asino!” - ASINA




Share |


Scrittura creativa scritta il 13/02/2024 - 07:46
Da Maria Luisa Bandiera
Letta n.145 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Un sentito grazie anche a Mary L.

Maria Luisa Bandiera 17/02/2024 - 09:10

--------------------------------------

Bel racconto e con un finale simpatico

Mary L 15/02/2024 - 21:36

--------------------------------------

Grazie Mirko

Maria Luisa Bandiera 15/02/2024 - 07:44

--------------------------------------

Gli asini non volano ma purtroppo parlano...
Attuale e realistico racconto, complimenti

Mirko D. Mastro 14/02/2024 - 05:52

--------------------------------------

Un sentito e dovuto grazie a Francesco Scolaro, Anna e Fracesco Frau.

Maria Luisa Bandiera 13/02/2024 - 17:00

--------------------------------------

Bellissima.

Francesco Cau 13/02/2024 - 16:21

--------------------------------------

Bè veramente incantevole il tuo racconto, e quanto mi è piaciuto la fine, ha avuto la risposta che meritava!! Non potevi scegliere frase migliore!!

Anna Cenni 13/02/2024 - 13:02

--------------------------------------

Ci voleva proprio anche se il raglio dell'asino, a mio modo di vedere, è molto più tollerante della musica sguaiata ed assordante. Comunque quando puoi cerca di riprendere da dove hai lasciato, ciao

Francesco Scolaro 13/02/2024 - 10:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?