Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TEMA: UN AMORE SUL W...
Il Poeta e la Montag...
Una carezza al cuore...
La più grande ricche...
Un amore virtuale di...
Prendimi l'anima...
ACCADE...
I Poeti non guardano...
Molte persone posseg...
I peggior cattivi so...
SEMPRE MIA...
Alba...
Canzone maldestra...
La Dea che canta...
chiedetelo a Siri...
Il Pirata...
Sommerso...
Davanti al mare......
MURO ANTICO...
Vietnam anni sessant...
Orca Assassina...
Brecciame...
Sognare o arrendersi...
Errore umano...
Se mi guardi e non p...
BOSCO...
Segni indifferenti...
QUANDO TI ABBRACCIO...
ricordare...
L'amore e l'amicizia...
Ho un sogno da realu...
l'antica porta...
L’Amore che vorrei...
Infinito...
Capitano, dove sei?....
Gioca a scacchi cont...
Luci d'Estate...
..e tirarlo a forza...
L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il vagabondo

Ricordai il vagabondo
sui gradini della chiesa disadorna,
il suo cane striminzito e sudicio.


Tornai a cercarlo
nella piazza di terra e panchine rotte
di fruscii di piccioni.


Ed era lì nella polvere
buttato sui suoi cartoni unti
con in braccio il suo piccolo amico.


Mi avvicinai
per porgere le mie tre monete
e vederlo finalmente ridere.


Ma il mendicante
non mosse le labbra
ringraziò soltanto con un cenno del capo.


Indugiai affranto
a guardare un bambino
saltellare e fermarsi di fronte a quell'uomo.


Con le mani innocenti
accarezzò la bestiola
e donò una mela al poveruomo seduto.


Quel viso di pietra
si aprì in un sorriso
si tinse all'istante di una luce radiosa.


A fatica si alzò
dai suoi stracci ammucchiati
e svanì nei colori di quel giorno d'autunno



Share |


Poesia scritta il 09/02/2018 - 07:34
Da Dario Menicucci
Letta n.258 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


almeno un 5* lo merita questa commovente e stupenda poesia. Dario, complimenti

enio2 orsuni 10/02/2018 - 12:38

--------------------------------------

poesia che fa riflettere. Triste ma molto piaciuta

principessa sissi 10/02/2018 - 00:47

--------------------------------------

poesia che fa riflettere molto triste, molto bella

principessa sissi 10/02/2018 - 00:44

--------------------------------------

La carezza di un bambino vale più di qualsiasi somma di denaro. Bellissima

paolino picciolli 09/02/2018 - 20:14

--------------------------------------

Una bella descrizione in versi. purtroppo c'è troppo dolore attorno a noi, e molto spesso passa inosservato. Un saluto!

Grazia Denaro 09/02/2018 - 15:47

--------------------------------------

Bellissima purtroppo sono cose che vediamo dutti i giorni

francesco cau 2 09/02/2018 - 13:41

--------------------------------------

Commovente e molto bella

Alessandro Vieri 09/02/2018 - 08:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?