Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
MINO'...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...
MAGNIFICA CREATU...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IN BOTTEGUCCE DI LIBRI USATI

In bottegucce di libri usati
o presso barroccini
agli angoli delle piazze,
mi fermo a volte
a respirare polvere antica,
e strusciar pagine ingiallite
tra le dita.
Mi ritrovo tra acclamatori del Duce
in piazza Venezia
o tra seguaci del Che negli anni di giovinezza
che ci lasciammo alle spalle,
sporchi di sangue e sudore rivoluzionario.
O m’immergo in storie passionali
con disegni in stilizzate espressioni d’amore,
un nome di donna scritto in seconda pagina
con l’istituto, la sezione, la classe,
e una foto come segnalibro,
macchiata,
fors’anche per qualche lacrima versata.


Al barrocciaio allungo due monete,
e ti porto via con me
stringendoti al cuore,
piccola fanciulla in fiore.



Share |


Poesia scritta il 10/10/2018 - 09:51
Da ALFREDO PISANO
Letta n.89 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Non saprei, laisa! Letta in poesia la sento più diretta, con meno intermediazioni.
Grazie

ALFREDO PISANO 11/10/2018 - 15:48

--------------------------------------

Splendida
Ma sarebbe stato più appropriato leggerla come racconto

laisa azzurra 10/10/2018 - 19:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?