Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Implacabile divenire...
Poesia in “Codice Be...
Una lacrima sul viso...
Serenata d'inverno...
Non c'è...
Vento...
Ode a Cuore di Burro...
Attendo la notte...
Cose così...
Gloria...
COMPLEANNO...
Un gatto in cielo...
LUCERTOLE...
La ragazza che diven...
AMORE MIO...
DOVE NASCE L’ALBA...
L'inconscio, follia,...
Chi è il malvagio?...
Haiku...
La notte dell'uomo...
Senryu nr. 4...
omaggio a san Paolo ...
La carne è fragile...
Verde...
Legami...
Incipit d\'amore...
Haiku'...
IL NOSTRO PARA...
Vita...
L'impulso...
FILASTROCCA IMPROVVI...
MI PIACI...
Nonna sorridi...
L’intero...
PER QUESTO AMORE AMA...
La venditrice d'amor...
Un angelo possiede u...
Le stagioni...
Più avari siamo di m...
SUSSULTI D'AMORE...
Canzone popolare...
Ma che cavolo !...
e non mi sento più s...
Così...
RICORDO UN BAMBINO...
il merlo canterino...
Bellissimo sarà vede...
PARVENZE...
Nel raggio di un sol...
GIALLO...
Una persona che ama ...
haiku - nonostante...
LA SECONDA GIOVINEZZ...
Giugno 2015...
Il gioco a scacchi...
NEL BOSCO...
E' qui la festa?...
PIUMA NEL VENTO...
tempesta...
Solitudine...
IL DUCA ED ISABELLA...
respiro...
sentinella...
L'urlo del silenzio...
BORGO ANTICO...
Il leone e il topo d...
Haiku P...
Si vive per morire...
La notte...
Il castello...
Crepuscolo di giardi...
Due nuvole...
Partire...
Pescatore...
La ritmica del cuore...
Haiku- cip cip.........
È così...
Tutto ha l'anima ,se...
Ciò che è antico non...
Suoni dimenticati...
ANGELO MIO...
Vaneggiare...
Un pò mia madre...
Pace in terra...
Poesia in “Codice Al...
Leziosa beatitudine...
NEI TUOI OCCHI...
Lettera ad un figlio...
SONO COSÌ...
L’intensità Di Un Ab...
Al confine dell'anim...
Prostituta d\\\'alto...
Vivere...
TAPPETO DI FOGLIE...
Ispirazione...
Incompiuto...
Novembre...
Un giorno......
Elogio alla depressi...
GRANDE AMORE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Anime

Anime


Anime morte ,anime stanche ,anime che ancor la luce le appaga.
Respiri immortali, persi come semi in una tempesta di vento eppur ancor legate all 'amato governo.
Parti infinite del naturale concento
ma note soavi del firmamento.
Voci in un turbinio del continuo evolversi dell 'universo inver non mute fiammelle alla pioggia e gelo.
Anime bianche o nere, pur sorelle inscindibili dalla loro natura ineffabile.
Pallide idee ,pregne del primo amore.
scintille del foco primordiale
atomi di luce in cui risplende il vero sole..
Anime ,che non sperano più ,che han perduto il filo di quel dolce calore ,
le chiama come falena alla torcia.,l'altissimo dottore
In se chiudono quel sentimento ,
che si nutre ,si rinnova quinci l 'antico disio
le sprona come indomite giovenche, allor
l'architetto incorrotto ,a se le aduna.
Anime dormienti , ferme nel.loro moto
prive della graziosa linfa.
Eppur la cristallina acqua scorre
nel suo letto con ogni molecola
che segue la fiumana ,
fonte e guida della madre acqua.
Così di anima in anima, energie
purissime del fulcro che le allatta
sì riuniscono come stormi di uccell
al tramonto che cercano il caro nido.
Quelle bramar il lor fattore
Colui che alla terra diede in serva
la luna , la morte non le piega .
Nell eterno abbraccio gioiscono le libere essenze ,nomadi e solitarie d 'attinger
a quella quiete che mai al tempo
si piega


Corrado cioci



Share |


Poesia scritta il 19/10/2018 - 20:28
Da corrado cioci
Letta n.49 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Meravigliosa i miei complimenti.

Rossella P 21/10/2018 - 10:24

--------------------------------------

Meravigliosa i miei complimenti.

Rossella P 21/10/2018 - 10:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?