Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

la lampada dimenticata

"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua capacità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la vita a credersi stupido"
Albert Einstein



Stava li-palida e triste
una brutta macchia gialla
sulla veste bianco-celeste
della giornata,
la lampada dimenticata.


Il sole la accecava
e lei sognava
notte profonda,
quando univa la sua luce
ai raggi lunari
per illuminare
la strada smarrita
di un viandante.


Sapeva, che non era creata
per la giostra gioiosa
di scintille e colori,
che viveva
in un momento sbagliato
attendendo quello giusto,
che lo puo' trovare
solo chi è capace di aspettare.



Share |


Poesia scritta il 03/12/2018 - 13:00
Da darina naumova
Letta n.137 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


bellissima....

laisa azzurra 04/12/2018 - 19:53

--------------------------------------

La lampada cerca l'oscurità per rendersi utile....mi piace pensare che quella lampada siamo noi e che qualcuno la tenga il più in alto possibile. Versi molto belli ed importanti..

santa scardino 03/12/2018 - 20:57

--------------------------------------

Stupenda poesia.

Antonio Girardi 03/12/2018 - 19:17

--------------------------------------

Mi piace molto la tua poesia

Carmela Ferraro 03/12/2018 - 18:02

--------------------------------------

A volte nn bisogna aspettare...ma anche cercare chi ti stava aspettando.. un'altra lampada può illuminare il tuo cammino 😉

Carmela Ferraro 03/12/2018 - 18:01

--------------------------------------

DARINA....Gia ognuno ha il suo momento di gloria, per una lampada la notte è l'ideale dove può rendersi utile....ma il pesce che si arrampica sugli alberi la vedo dura credo che gli convenga rimanere nel suo habitat. I geni non debbono fare tante acrobazie! 5*****

mirella narducci 03/12/2018 - 17:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?