Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E piove così...
RICORDI...
Le parole possono ca...
Novembre...
Cos'è per sempre? È ...
Intima...
Haiku 4...
L'amore e il tempo...
A Me....
Ricordo d'infanzia...
Nel vento di settemb...
Il miraggio di una n...
E se......
Si innamorano i poet...
Silenzio: Il silenz...
niente titolo...
Tra queste prime sti...
Libro cuore...
Foglie d'autunno...
Attimo...
Vendetta(?)...
il re lucertola...
2 cuori...
STRAZIAMI MA ...
Il peso dell’ignoto...
pensiero sul mare...
Il paese mormora Pe...
Il Vecchio Tronco...
io amo...
Il gioco del teatro...
Haiku 3...
Immaginare...
Dove muoiono i sogni...
Lo stesso profumo...
Quando ero piccolo...
GLACIALE RISCALDAMEN...
SOLO IL VENTO...
A Carl Gustav Jung...
L'Ira di Zenobia...
Buonanotte...
Quella farfalla il q...
Venere...
ali di farfalla...
Su carta è tutta un'...
Stagioni...
Eppure ci sei!...
Seduto...
Grotte Is Zuddas...
semplicemente tu...
CIO' CHE RESTA DEL T...
SPENSIERATEZZA...
Fu come un soffio ca...
Normale Follia...
Sulle onde stropicci...
Scoprire l' Amore...
HAIKU N. 14...
Nei momenti di fragi...
Dell'attesa...
L'ammartaggio...
Haiku 14...
Poeti...
L'aprés midi d'un ph...
Tanka 2...
Donna...
Vivere cosi...
Mio dolce ardire...
Alcuni buoni passagg...
Dò un cenno...
Ode alla Madre Terra...
L\'ulivo...
Scusa se cammino...
RITROVARE SE STESSI...
Ode al polacchino...
Ti conosco da appena...
Cos'è la vita ......
NON E' SEMPLICE...
Dolce settembre...
Chi sei?...
Fossili...
Follia...
- Racconti dal mare...
Padiglione 1...
Ormai la pioggia...
Fra una carezza e l'...
La voce...
STRANE FORME...
SCUSATE IL RITARDO (...
Castell'Arquato...
E ogni volta che cad...
E poi...
Troppo piccola per.....
La vecchia che fila(...
siamo come fiori,alc...
PROFEZIA DI UN ESSER...
Ti ascolto...
A settembre...
Haiku t...
Dipinto di uomo con ...
Una carezza sul viso...
La cura...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La strada dove abitano le rondini.

Il sole filtra timidamente
dalle tapparelle
sta dando alla luce
un nuovo giorno
caldo e colorato
come la primavera,
mi sveglia un forte
aroma di caffè
che inebria la casa.


Apro le finestre
e vedo rondini e tortore
danzare tra vento e cielo
volare tra il verde degli alberi
ed il rosso dei tetti
portando cibo ai propri nidi
dove ci son mamme che
covan le proprie uova,
tra poco qualcuno si schiuderà
e una nuova vita nascerà.


Apro un altra finestra
e da qui vedo il mare
e voli di gabbiani
a cercar cibo
in mezzo a un branco
di pesci colorati
sotto un specchio lucente
d'acqua marina
in lontananza scorgo l'ombra
dell'Eolie.


No, non è il Paradiso
è solo la strada in cui abito
questa è la vita
che ogni giorno vivo.



Share |


Poesia scritta il 05/06/2019 - 11:10
Da Emanuele Cilenti
Letta n.126 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie mille.

Emanuele Cilenti 05/06/2019 - 22:32

--------------------------------------

Si, sarà terreno ma sempre un paradiso
Bella!!

Graziella Silvestri 05/06/2019 - 22:28

--------------------------------------

Bellissima

Maria Isabel Mendez 05/06/2019 - 21:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?