Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ACCANTO a TE...
Viviamoci e godiamoc...
Se io......
Materia...
HAIKU i...
NON ASCOLTARE ...
NONNA VITA...
Dog fence...
E' TEMPO...
L'occhio indiscreto...
Non fermarti finchè ...
Le braccia dell'amor...
Raccontami tutto...
Non sempre è il vent...
GIORNI DI CARTA...
GIOCAVAMO A NASCONDI...
accendimi, oh luna...
I tuoi sentimenti so...
Malinconicamente Stu...
Quando diventi forte...
Ho visto un angelo...
Brindisi alla felici...
Haiku H...
Sensazione...
Haiku f...
Perdono...
Calla...
ESTATE...
PAOLMATT traduce....
Reale...
ASSIOMA. Nessuno ti ...
LA VITA....TRAGICA...
Echi d\\\'amore...
La forza del Mare...
Già ... perché si pu...
L' immenso...
la differenza della ...
La vita è una scena ...
anima e core...
Il mare ispira semp...
Ogni spina in piuma...
Anime pure...
La mia solitudine me...
Occhi...sguardi......
Senza riscatto...
Sereno...
L'emozione ombrata o...
Se fossi Re ( storia...
Empaths...
IL PECCATO ORIGINALE...
Caccia al tesoro...
CASTELLO DI SABBIA...
Piccerè (punto e a c...
Ancora sorridono i f...
DI LA' DAL MARE...
Vallone di ROVITO...
AMANTI SOSPESI ...
Prosit...
Tremendo maleficio...
HAIKU h...
La sala di lettura d...
ASSENZE E CONFINI...
Diapason d'un pianis...
Il mare......
Campane...
l’Amerigo Vespucci....
Purificanti rugiade...
Spiraglio di speranz...
Parole in origami...
Parole. Le parole...
Quando è troppo tard...
Rosicchi mi sevizi e...
La formichina elisir...
Incoscienza di un am...
A un passo da domani...
Vedo te...
HAIKU N. 9...
Ho bisogno d un uomo...
Vedimi...
Haiku...
QUANDO ALLE DONNE...
Amati...
Il vecchio pescatore...
Come il ferro di una...
Il galeone sommerso...
Haiku n 2...
Venni al mondo...
Cosmo senza confini...
Fantasia...
Alice...
Notti d\'estate...
È estate...
Ogni volta, nuove on...
6 (Sei)...
Vita di fiaba...
Renata...
L\\\'armatura lucent...
Mi guardo allo specc...
Cosa dice il mare...
Poesia delle acque c...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ti ricordi?

C'è stato un tempo,
in cui il profumo delle onde mi inebriava il pensiero,
il lento incedere del mare appagava la mia anima.
Avevo l'impressione di poter fermare il tempo,
la sensazione di averne capito il senso...


C'è stato un tempo in cui seduto su uno scoglio guardavo il mare davanti a me,
mentre il tiepido candore del sole mi illuminava gli occhi,
intenti a cercare quel timido confine che all'orizzonte divide il cielo dal mare.
Ammiravo con lo sguardo un po' chinato, quasi fossi intimidito da quel bellissimo infinito.
Il mio riflesso nell'acqua aveva colori ben marcati,
e nell'immagine cullata dai contorni un po' dorati,
la gioia dei miei giovani anni era percepibile alla prima occhiata.


C'è stato un tempo in cui la risacca portava e riportava quelle risate un po' stonate delle rincorse sulla sabbia.
Le grida un po' confuse degli amici di turno,
gente di passaggio che il tempo ha cancellato.


In quel tempo ormai passato
tutto era plausibile,
nel confine tra i nostri anni e l'infinito,
nulla era impossibile.


Non lascia scampo, questo tempo,
arriva e poi va via,
senza chiedere il permesso.


C'è stato un tempo,
ne sono certo,
in cui tu hai iniziato a far parte del mio tempo...


Ti ricordi?



Share |


Poesia scritta il 10/06/2019 - 11:13
Da Danny P
Letta n.85 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie a tutti!

Danny P 12/06/2019 - 20:51

--------------------------------------

bella poesia. Mi è piaciuta tanto. *****. Un caro saluto da parte mia

Alberto Berrone 12/06/2019 - 00:58

--------------------------------------

bella

arianna lipani 11/06/2019 - 12:17

--------------------------------------

Si, bella!!!

Maria Isabel Mendez 11/06/2019 - 01:21

--------------------------------------

Molto bella, davvero

laisa azzurra 10/06/2019 - 20:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?