Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
UNA SERA...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LIBRI TRA I FIORI

Fra le camelie il passo leggero di una cortigiana
lo sguardo rivolto a una melanzana
travolta dal vortice di un amore utopico
gelosia e pregiudizio, il momento è topico.


Riparato all’ombra di un sicomoro
appeso a un ramo trovo ristoro
prigioniero fra le braccia di un ginepraio
tensioni e controversie per colpa di un fioraio.


Tra il garofano e la cannella ritrovo Gabriella
gli occhi al cielo cercano una stella
il ricordo di un incontro in camporella
nascondo gli occhi all’ombra di un ombrella.


Nel nome di una rosa mi vesto di giallo
farfalle colorate inscenano un ballo
la seduzione insinuante della conoscenza
nel canto di un passero quanta eloquenza.


Infine mi ritrovo fra un Maestro e Margherita
il tocco magico di un intreccio con le dita
danziamo insieme sull’erba del diavolo
spunta un fiore in un candido cavolo.



Share |


Poesia scritta il 09/08/2019 - 11:33
Da Paolo Delladio
Letta n.155 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?