Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

I MIEI RAMI...
L'amare e l'amore...
A CHILOMETRO ZERO...
Camminare...
UN CUCCIOLO PER...
Infuria vecchio temp...
LA SMANIA...
Coccodrillo...
E luce fu...
Caro amico di penna....
21 dicembre 2004...
LA MIA TESTA...
Dell'animo di un cig...
La Legna...
Buon compleanno sul ...
Haiku 12...
Vioaciocca...
Inverno...
Ricordo...
Mi piace camminare n...
Se tu non fossi qui...
Volgerò lo sguardo ...
Jack di fiori...
Fram men ti...
Come può l'Essere no...
Mamma mia, Grazie di...
Beethoven...
Il mare e la musica ...
Tu...
HAIKU R...
La panchina...
Tanka 16...
HAIKU N. 17...
Gli aiutanti di Babb...
La prima neve...
È così bello pronunc...
Capitolo Uno...
Non è le parole che ...
Non privarti dei dir...
Poesia...
DIRITTO E BISOGN...
Lasciare qualche tra...
Cala del giglio...
Roccia...
Tanka3...
E' poesia quando l'a...
Curriculì curriculà...
Qualcosa può nascere...
e non entro nel grup...
Quattrocchi...
L\'immagine...
Il peso specifico de...
Come quando d'incant...
L'Italia e L'Europa...
Un tramonto rosso fu...
Nebbia...
Nel vociare di un si...
Decisioni difficili ...
Sulla tela del cielo...
L\' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...
21:52...
Gioia...
Conosci te stesso....
Sento il candore del...
A Natale non voglio...
Pezzo unico...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

SPARSI FRAMMENTI

Ritorno spesso
con la memoria al passato.
Un viaggio a ritroso
che fa la mente
per capire chi ero
e chi sono adesso.
Reminiscenze
difficili da mettere a fuoco
velate
dalla patina del tempo
trascorso
rivendicando al giorno
quello che la notte
non mi ha mai negato.
Bruciavo la mia vita
all’addiaccio dei sentimenti
e amavo delle rose
solo le spine
che diventavano corone
sulla testa di re profani.
Ritorno spesso
con la memoria al passato.
Un viaggio a ritroso
che fa la mente
per capire chi ero
e chi sono adesso.
Solo reminiscenze
ormai nel baratro dell’oblio.
Sparsi frammenti
che non voglio più ricomporre
ed il figlio che ero
madre mia
non lo sono più…
adesso.


Share |


Poesia scritta il 02/12/2019 - 18:08
Da Antonio Girardi
Letta n.156 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Senza il passato che saremmo?
L'importante è non vivere solo di ricordi.
Piaciuta assai.

Ida Falconeri 03/12/2019 - 16:44

--------------------------------------

Grazie a tutti per la condivisione.

Antonio Girardi 03/12/2019 - 15:13

--------------------------------------

Uno scorrere tra versi che cantano con la voce del cuore. Passando tra malinconie e riflessioni del passato, volgendo domande a se stessi. In qualità di figli è difficile sentirsi perfetti. Bravo è sempre bello leggerti! Ciao

santa scardino 03/12/2019 - 14:54

--------------------------------------

Poesia introspettiva, molto intensa...
per me si commenta in punta di piedi...
Molto bella Antonio

Grazia Giuliani 02/12/2019 - 22:56

--------------------------------------

Bellissima lirica in cui riecheggia una vita intensa, anche se la memoria ne salva solo frammenti.

Anna Maria Foglia 02/12/2019 - 21:23

--------------------------------------

È un bel pezzo di poesia come sempre.....

Hossam Barakat 02/12/2019 - 21:21

--------------------------------------

"Rivendicando al giorno
quello che la notte non
mi ha mai negato"

Intensi versi che mi donano la sensazione di non essere solo.

Un viaggio introspettivo molto profondo.

Grazie

Mf
di non essere


Michele Facchini 02/12/2019 - 20:59

--------------------------------------

Una fuga nel passato per ritrovare qualche momento di sollievo e serenità, rispetto all'oggi dove il cambiamento è evidente. Oggi la consapevolezza di un livello di responsabilità e fatica che prima non c'era, poichè tutto era avvolto in una certa spensieratezza che oggi non c'è più.

ALFONSO BORDONARO 02/12/2019 - 19:52

--------------------------------------

Ho amato l'intensità di questo testo. Da restare senza fiato. Gli ultimi versi non sono poesia, ma vita

Mirko D. Mastro(Poeta) 02/12/2019 - 19:38

--------------------------------------

Malinconia che ricorda il tempo passato in un viaggio a ritroso. Una poesia sentita moltissimo

MARIA ANGELA CAROSIA 02/12/2019 - 18:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?