Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Distanza...
Ero......
Mentre rileggi...
ALLA MIA CLASSE 4B....
Haiku 56...
Lentissima è la risa...
SOLO LA POESIA...
La strada perduta...
Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...
PAESE...
Tanka 36...
Adeline Carabiniere...
Oltre il limite...
Questo amore...
Il distacco in un ri...
Ho sempre avuto paur...
Il silenzio...
SOS...
Sentieri inversi...
Nessuno lo sa...
Solo un filo...
IL PRETE...
MATRIGNA...
La Notte....
HAIKU C2...
Miserere...
Decisioni difficili ...
Esperienza di vita e...
Quando più occhi non...
LE OMBRE DELLE ...
Segmenti sahariani...
Tanka 5...
Zum-zum...
SOGNANDO A OCCHI APE...
Noi (Tanka)...
E poi...
Distacco...
Il Fonte Pliniano (S...
Speriamo in estate...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Assisi

Il muschio nell’eremo
di San Francesco,
riconosce
lo spuntar dei fiori
nel silente momento
di preghiera… Fuori.
Nel tempio custodito
con grande vitalità
fiorisce il roseto
senza spine al cospetto.
Vive così da sempre
dove
è un miracolo sovente… Avviene
spezzando del demonio,
le catene,
all’ombra dei fiori
con oranti canti francescani.
Il viandante
cerca alloggio
nel santuario pellegrino
nel convento lì vicino.
Entrando
prega e canta
con voce più intonata e alta.
Come rondine di sera:
sui trifogli in fiori,
venerando in avvenire
signore sia lodato.


Share |


Poesia scritta il 13/01/2020 - 19:32
Da Francesco Cau
Letta n.149 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie Mirella e Santa che San Francesco ci protegga tutti .

Francesco Cau 15/01/2020 - 09:50

--------------------------------------

FRANCESCO...Bellissima Assisi è una meta che prediligo c'è il Santo a cui sono devota. L'Umbria è piena di sacralità e stupenda regione. Bravo bella poesia.

mirella narducci 14/01/2020 - 23:08

--------------------------------------

Ricordi molto forti mi legano ad Assisi, e i tuoi bei versi li hanno piacevolmente rievocati. Ciao.

santa scardino 14/01/2020 - 20:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?