Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Creatura mia...
Tornerà la Vita......
Giocano i bambini su...
Mi accontento...
Sono un Albero...
Le stagioni umane...
SOSTENZA E APPARENZA...
UN'ETÀ PER TUTTO...
Italia nera...
.Gabbiani....
UOMINI RICCHI...
Similerso...
Stracchino e cetriol...
Solo un sogno...
Ognuno...
Scrittura di gennaio...
il mio spazio...
Di miei Alberi,framm...
L'albicocco e la not...
Il governatore della...
LO SFOGO DI UN ARTIG...
Vento di marzo...
Vite strette....
Eravamo sei amiche a...
Dove sei?...
Li chiamano coraggio...
Nuovi eroi...
CADUTA LIBERA...
Domenica II...
La valigia...
Risveglio...
Tempi instabili...
AMORE ILLUSIONE...
Ci Manca...
Preghiera per un bam...
Sentire....
Un vero mistero...
Felicità...
L'uomo ed il cane da...
Se Cristo tornasse...
Note tra il vento...
Il pastore bianco...
L'ASCETA...
Per i sogni un posto...
Camici bianchi...
Dove andiamo...
Amanuense...
Lettera senza fine...
Isolamento...
Sconosciuti eroi...
Tu aspetti, io non c...
Sabato sera di quara...
DISTANZA DA......
*Parabolina* Vidi...
Pazienza e rinascita...
Albero,quadro eterno...
Invece...
Suggerimento...
La Rosa profumata...
Preghiera 2...
LETTERA D' AMORE...
Sul filo dei sensi...
È SEMPRE MEJO ‘NA BO...
È come trovarsi un g...
SBAGLIARE ANCORA...
Sento lontano un rum...
Versi ribelli...
ALLA FINESTRA...
L'odore della pelle...
Città e paesi...
Quattro poesie picco...
Conforto...
La Croce / e SPESA S...
Tutto è bello...
Quattro passi in cro...
Un silenzioso tramon...
Assentarsi....
Il Poeta...
Brescia Mia!...
HAIKU M1...
Dal salotto al soggi...
Verso l'alba...
Sedoka 10...
La Stanza Rossa (per...
1968... l'amore libe...
SUPPLICA A MARIA...
Oppressione...
Un cielo così non è ...
Abbracciami...
PER ASPERA AD ...
Ho fatto un sogno st...
Silenzioso...tempo...
LA NOTTE SVANISCE...
La coccarda tricolor...
ALBA CHIARA...
se tu non ci fossi...
Il figlio della luna...
Grunding...
La veste dell'anima...
…in cerca di titolo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Senza un altro domani

Mani conserte,
campanelline di rame
immaginarie, che stranamente
devastano dentro.
Un pensiero antico,
un volto di porfido,
dallo sguardo di ossidiana
che stenta a ricevere la luce.
La rugiada come essenza
di pioggia rancida
che si riversa senza purificare.
Poter pensare un domani
senza tempo,
che porti con sé un tempo
senza domani,
tentare di dare risposta,
al sottile significato che intercorre
tra divenire e rimpianto.
Forse la Megera finge di non sapere
che Pierrot è donna e ha sempre
il volto dipinto di farina,
l'innocenza dentro,
gli occhi languidi,
l'incantevole volto
intriso di luce.


Mai dovrebbe soffrire!



Share |


Poesia scritta il 25/02/2020 - 19:33
Da Alpan .
Letta n.120 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Come tutte le vostre poesie,danno emozioni, sarebbe bello vivere un domani
senza tempo.

Graziella Silvestri 27/02/2020 - 08:52

--------------------------------------

Primeggia nella tua poesia il sentire della malinconia, non a caso hai citato il Pierrot con la famosa lacrima. Eppure il leggerti è una positività per il cuore, perché il già ed il sarà è in ognuno di noi. Ciao.

santa scardino 26/02/2020 - 20:20

--------------------------------------

Gli ultimi versi li ho trovati un capolavoro, complimenti

Mirko D. Mastro(Poeta) 26/02/2020 - 05:19

--------------------------------------

Piaciuta molto...complimenti

Poeta Errante 25/02/2020 - 23:06

--------------------------------------

Un poco triste ma profonda.... apprezzata.

Maria Luisa Bandiera 25/02/2020 - 22:03

--------------------------------------

Poesia con un alone di mistero , ma che esprime anche chiari significati! Intensamente incantevole!

Anna Maria Foglia 25/02/2020 - 21:53

--------------------------------------

repentinità di allegorie amministrano il destino; spazi raccolti fanno prevalere la riflessione.
apprezzo molto le tue doti comunicative.

ciao alpan


GiuliaRebecca Parma 25/02/2020 - 21:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?