Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Rosso cuore...
Stolta malinconia...
Caro babbo...
Insieme fino al mare...
Luna...
La vanità è causa di...
Alfa, beta, gamma e ...
La stanza che aspett...
Nel sottobosco quand...
Una via d'uscita...
LA DEBOLEZZA DEL...
INNO ALLA SHOAH Lacr...
Siamo atomi strettam...
je ne savais pas...
FINALMENTE IO...
IN QUEL DIVINO VOLER...
È solo una sera d’Au...
SCORCI...
La Laguna...
Vite da guerra...
Come carne viva...
Porto i tuoi sogni c...
L'impercettibilità d...
Cielo d'ottobre...
STELLE E SOGNI...
Miss Spring...
Arriva sempre l'ora ...
Negli occhi di una m...
Al Buio...
Stancamente...
Voglia di volare...
First Time...
Il ballo dell'ombra...
Donna...
Il tempo non passa m...
PANETTONE STRADALE...
Un'avventura...
Gretchen...
FOGLIA IN AUTUNNO...
Ultima volta al civi...
I pensieri...
Preferisco...
Non giudicare le per...
L' ARTE DI AMARE...
Il movente...
Letture leggere...
In un combino Creati...
AUTUNNO...
Ad altri insegna il ...
Gabbiano...
La copertina d’ocra ...
Nove Ottobre ‘sessan...
Distrazione...
La foglia...
SOGNO E DESIDERI...
Presso la fonte anti...
Fiammella delicata...
IL GIOVANE SAGGIO...
La speranza....
La scrittura, la mus...
Donna fugata...
Il mio pensiero...
Il profumo dei giorn...
Una Voce...
Solitudo...
La notte scorsa...
Fuori piove...
Dal canestro su per ...
Nuvole...
Poesia su tela bianc...
AUTUNNO...
LA CASA DEL SEGRETO...
Girotondo...
MANIFESTO FUNEBRE...
Il Dolore...
AFRICA...
Le giuste attenzioni...
Voglia di castagne...
USURAI...
Haiku D'autunno...
Passaggio a livello...
Piccoli vortici...
Notevole...
Olfatto...
Aspettando una lacri...
Ci sono poveri che r...
Soltanto allora...
IL POST PANDEMIA...
Nascita, vita, morte...
Un Attore, un Dottor...
Immaginario sentire...
BAGLIORI DI SPE...
Malinconia d’autunno...
CASTELLO...
Tutto tace...
Desidero il pensiero...
BREVE...
Chiedo venia...
Haiku...
La signora in bianco...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

MEGLIO E' ANDARE

Un filare di tremule stelle
separa di sera all'orizzonte
il tetro mare dal luccicante
cielo ed il fresco assorbe
il mio corpo ed i pensieri miei
legati e stretti a quella siepe
dove l'appena sfiorito glicine
conserva del primo mattino
i sogni ed i sorrisi tuoi.
Ora va. Muto ti lascerò andare
che nessuna parola ha senso
se nulla si rispose un tempo
alle fendenti note e laceranti.
Va come aquilone in aria
oltre quel mare di coralli
frantumati e verso le stanche coste
anelanti la bassa marea
a lenire il dolore di costanti
e forzate mareggiate. Va.
Senza voltarti. E fa come la notte
che svanisce al sorgere del sole.


Share |


Poesia scritta il 01/10/2021 - 19:19
Da Ralph Barbati
Letta n.180 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie Paolo.
Ho gradito la tua visita.

Ralph Barbati 05/10/2021 - 20:37

--------------------------------------

Impeccabile poesia viva di suggestioni e sentimenti, in metafore accese di emozioni molto bene interpretate. Lodi Ralph

Paolo Ciraolo 05/10/2021 - 15:05

--------------------------------------

Grazie infinite, Graziella.
E buon rientro in OS.

Ralph Barbati 05/10/2021 - 08:16

--------------------------------------

Bellissime immagini, bellissimi versi, pura poesia complimenti.

Graziella Silvestri 05/10/2021 - 08:05

--------------------------------------

Grazie a te per esserci Genoveffa.

Ralph Barbati 04/10/2021 - 23:02

--------------------------------------

Volare lontano come aquilone, quando è tempo di andare le parole non servono e non si deve desistere,
opera apprezzata, grazie!

genoveffa genè frau 04/10/2021 - 22:00

--------------------------------------

Quando si giunge all’acredine, MEGLIO È ANDARE.
Se no si perde il senso dell’onore e si premiano scritti che non valgono nulla se non per quel poco di miserevole attenzione che si riceve.
E si commenta positivamente per pietas cristiana come piace a chi sta all’altro capo del filo del telefono. Oppure non si commenta più come quando si muore. Non si commenta più davanti a Dio perchè Dio sa già ciò che stai per scrivere e allora ti vergogni.

Ralph Barbati 04/10/2021 - 00:00

--------------------------------------

Intanto la ringrazio sign. Dina.
Certo che i suoi saluti son sempre graditi!
Ci mancherebbe!

Ralph Barbati 01/10/2021 - 22:23

--------------------------------------

E come aquiloni vanno i tuoi bellissimi versi portando con essi i tuoi sentimenti vivi e veri. Complimenti signor Barbati. Le siano graditi i miei saluti.

santa scardino 01/10/2021 - 21:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?