Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LACRIMA...
Fiori interiori...
Oltre...
Il modo diverso...
La poltrona...
Un freddo gelo...
Giustezza palesata- ...
AMAMI SE VUOI...
Il perdono non è un'...
La lettrice...
FRAGRANZE...
Solo chi conosce la ...
Istanti immortali...
BOLLA DI SAPONE...
Scrivi Andrea!...
Una donna innamorata...
L' anima custodita...
Il sole sulla fronte...
L'INCENDIO NEL CIELO...
Silenzio...
Dolce Ricordo...
Oltre l'orizzonte...
Giustezza palesata- ...
La donna amata,o l'i...
Ti ho rivisto...
SEMPRE PIU' LONT...
Inverno...
Haiku XIII...
Il tempo che va...
Welcome back...
-Haiku-...
Amenità...
Poeta tra le bombe...
Orvieto...
Quando arriva la not...
Una foglia di artemi...
L\'aurora...
AMARTI...
Pensieri d\\\\\\\'in...
Riflessiobe 11 La so...
Se tramontana soffia...
L'alba insiste...
NON SOLO DIARI...
DOLCE CALORE...
Di 14, 13 e 10 anni...
Fermo immagine...
Pagine nere...
Ricordati di me...
I raggi di sole dei ...
Alla fine è solo un ...
Con me stesso...
Tu Sei Leggenda, Ma ...
Al mondo ci sono cos...
Solo gli stolti fug...
Quale goccia di rugi...
Litorali d'inverno...
Ubriachezze...
La quiete del fondov...
La tempesta perfetta...
Ma basta!...
Ho imparato il futur...
In giorni radiosi...
LA VERA BELLEZZA ...
Gaute da Suta!...
La Strega...
L\'UOMO CHE HA DATO ...
Bucce di aurora...
RONDINE...
Haiku 4...
E così sia...
La morte...
Uno sguardo...
SMART...
Il mio tempo...
INGANNI...
Ricominciare...
A mie spese...
Cuori di cartapesta....
Nell'epoca dell'acce...
Sei la mia ragazza s...
COME VA?...
iIncubi...
SENSO MORALE...
Tuareg...
Sono le 19 di una fr...
Il Mastio...
IL DISUMANO (PERL LA...
Ouverture...
Tornerà a posarsi su...
Artù...
RICORDI NEL CUORE...
IL LUOGO DELL’ ABISS...
Ho creato il tempo...
Echi Lontani...
L'AVVOCATO DEL PARTI...
La Pietra...
Partenze...
Briciole di benevole...
Vita...
ELOGIO ALLA SC...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Divchyna

Li ha lasciati cadere
sull’erba di cenere
e muschi, petali di
margherite come fiocchi.
Sulle ginocchia rosa,
una lacrima dal
cielo nel rilucere delle bombe.
Il tempo di chiudere gli occhi.




(omaggio, M.L.B. e G.G.)
P.S. un piccolo pensiero, il titolo non è altro che “bambina” in lingua ucraina



Share |


Poesia scritta il 07/12/2022 - 22:59
Da Mirko D. Mastro
Letta n.141 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie a te

Marina Assanti 10/12/2022 - 00:12

--------------------------------------

Meravigliosa, breve ma intensa e struggente. Bravissimo

Caterina Alagna 09/12/2022 - 17:04

--------------------------------------

Grazie

Mirko D. Mastro 09/12/2022 - 08:40

--------------------------------------

Sofisticata nella drammaticità del contenuto.
Livello altissimo, Poeta

laisa azzurra 08/12/2022 - 22:44

--------------------------------------

Come petali di Margherita, sul sacello d'innocente martire, si posano parole di poesia.

Aquila Della Notte 08/12/2022 - 17:25

--------------------------------------

Un altro capolavoro! La tua unghia sul manto celeste in mano di velluto.
Ho visto la bambina
cadere in ginocchio
sotto silenzio, forse nevicava
si ma nevicava rosso.
Shakespeare scrisse:
L'inferno è vuoto e
i diavoli son tutti qui.
E noi siam ancora in Tempesta.

Anna Cenni 08/12/2022 - 08:14

--------------------------------------

Ed anche chapeau da parte mia in questo ricordare in una lacrima il dolore di questi sfortunati bambini che vivono nella terribile paura delle bombe che cadono senza risparmiare nessuno, per non parlare di molto altro ancora in quel convivere con atrocità che nel mondo d'oggi non dovrebbero più esistere né accadere ... eppure ...
Ma l'umanità nella sua sete di potere non impara mai!
Grazie del pensiero, sempre molto attento.

Maria Luisa Bandiera 08/12/2022 - 07:37

--------------------------------------

E' molto forte... mi ha colpita al cuore.
Guerra, morte, distruzione, miseria, bambini... dolore. C'è tutto in questi intensi versi, immagini intrise di poesia su un argomento che nulla ha di poetico... Sei proprio unico, Mastro Poeta, vorrei salvarmela...
Ma quanti angeli chiede il Paradiso? E' il titolo di una mia piccina di anni fa.
Chapeau, Mirko... Sia la speranza l'ultima a morire

Marina Assanti 07/12/2022 - 23:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?