Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canzone triste...
Amaro...
Un biglietto, come u...
L'isola che non c'è...
Orme sulla sabbia...
TESTIMONIANZA DI FED...
PENSIERI...
Respirando l'aria...
Vorrei chiederti...
Shot down...
Dentini bianchi...
Sentiero interrotto...
Voglia di scrivere...
shhhh...
L'attrazione fisica ...
Vortice...
HAIKU A2...
Spiragli di luce...
Qualcosa è stato...
Sulle rive del nostr...
RIPARTENZA...
LUNA DEI FIORI 2020...
Ho dimenticato...
Bella Viola...
Chi rimane fanciullo...
Si fa giorno...
Haiku T1...
La storia delle decl...
IL TEMPO PER OG...
Ho bisogno di te...
Violetta...
Vicini vicini...lont...
I passerotti...
Caramelle...
Eco...
Un filo d'aurora...
FIORE RECISO...
UNA PERSONA STA CORR...
nulla é cambiato...
Alberi in fuga...
Riflessi di luna...
Il risveglio…di Mila...
BATTITO DI CIGLIA...
Gelsomino...
La biga marina...
È la voce del silenz...
L'Eden il mio giardi...
Il pontile...
Canto di un nuovo in...
In fondo si respira ...
Dalla dura quercia...
C\\\'erunu tempi....
Inshan Samash...
L' AMORE NEGLI OCC...
un esame lungo una v...
Un pensiero...
Il mio amico Giulian...
IL TESORO DISPERSO C...
L’Asceta...
Maria Goretti...
Il Sole Dopo L\'Oscu...
Stringimi più forte...
Trasposizione...
L’ARMONIA DELL’ESSER...
IERI, OGGI, SEMPRE...
Incisa nell'anima...
E...state...
Cammino...
SCREPOLATURE...
Non c'è niente di pi...
NATI LIBERI...
I tuoi battiti...
FINO A SERA...
Dedicata al Maestro ...
Fonti di vita...
Musica...
Celeste...
Angelo...
IN PUNTO DI MORTE...
Milano...
Covid-19 seconda fas...
Il Rasoio...
NELLE TUE MANI...
Una brutta persona...
ESTATE 2020...
La par condicio è qu...
Di carta velina...
Dolcissima e bella (...
Finalmente si RIPART...
Tàcciono...
LA BICICLETTA DEI VI...
La mia poesia...
innesto...
La fine di un viaggi...
In disparte...
Caciotte e carapaci...
Marinaio...
Io plurale...
Fuga dalla mente...
Tanka 35...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

TUTTO CAMBIA

Le istruzioni sono:

Scrivi un racconto in cui descrivi fatti (in modo creativo) sull'attuale fase di cambiamento.


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



TUTTO CAMBIA...

Una storia che non è altro che la realtà. I primati un bell’ esempio di cambiamento, lento ma continuo fino al portamento eretto e non solo. Se noi discendiamo da codesti genitori…scimmie stiamo effettuando un cambiamento graduale che arriverà ad una decimazione naturale causata da possibili cataclismi o pandemie, non dimentichiamoci gli animali preistorici che sono scomparsi. Scomparirà l’uomo? Si verificherà un cambiamento epocale… chissà! Molti animali stanno morendo per colpa dell’egoismo umano, la nostra estinzione, quale forma di egoismo adotterà per distruggerci. Siamo al punto di una saturazione globale, forse non ci sarà un Dio che possa salvarci! Facciamo parte della specie Homo sapiens genere umano che ha le più alte capacità cognitive rispetto ad altri animali. Dopo 58 milioni di anni siamo gli uomini di oggi con una intelligenza superiore, abbiamo fatto tante nuove scoperte, siamo esseri ingegnosi, abbiamo migliorato sempre più la nostra esistenza. Creato la medicina che ci allunga la vita, si muore molto più tardi, abbiamo sviluppato culture per sfamare il mondo, ma non ci siamo accorti che ci mangiamo la terra. Sovrappopolamento, quanto ancora dureranno i silos del mondo?! E’ un quadro terribile che va incontro all’implosione. Le prime avvisaglie si avvertono in questi giorni di clausura forzata. Ora deve avvenire il cambiamento, abbattiamo l’egoismo, la mania di potere, lavoriamo per una comunità di uomini liberi, facciamo a meno del superfluo e che non siano solo in pochi ad avere il comando sui generi di primaria importanza, acqua, aria, cibo. Ho letto che si rimane stupefatti quando un contadino mangia pane e formaggio mentre noi ci rimpinziamo di patatine e coca cola … è il suo modo di vita che dobbiamo seguire, tornare alla terra, è il primo passo che dobbiamo fare. La semplicità era al principio del mondo, la semplicità sarà alla fine del mondo! Ho visto allo zoo il gorilla Giorgio era dietro le sbarre della sua gabbia, sulle due zampe mi fissava negli occhi, in quello sguardo c’era tanta tristezza, se avesse avuto la capacità di parlare mi avrebbe sussurrato “ perché sono finito così”! Non avrei saputo rispondere continuando a non capire e a ridere della sua mimica espressione animalesca. Il futuro è nelle nostre mani e nel nostro cuore, usiamo entrambi per svegliarci in una nuova alba!


Mirella Narducci




Share |


Scrittura creativa scritta il 05/04/2020 - 18:29
Da mirella narducci
Letta n.178 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Condivido questa scrittura pienamente... ci vorrebbe soltanto un po di amor proprio e un risveglio delle coscienze per capire che la terra che ci è stata donata con Grazia non è da calpestare soltanto, ma custodire e amare con saggezza e dedizione, tornando ad essere esseri umani nel vero senso della parola. Un abbraccio. Bellissima scrittura

Margherita Pisano 06/04/2020 - 20:29

--------------------------------------

Una riflessione saggia e piena di realismo che ci mette di fronte ad una scelta epocale che dobbiamo essere in grado di fare e che chi governa deve saper interpretare guidando i popoli verso sistemi di convivenza più rispettosi dell'ambiente con meno spreghi ed una più eguale distribuzione della ricchezza. Brava Mirella, ciao

Francesco Scolaro 06/04/2020 - 10:25

--------------------------------------

@ GRAZIA...L'uomo ha bisogno di socialità e il lavoro è un mezzo che permette di vivere assicurando il futuro. Non siamo in un paradiso dove il sostentamento è gratis mi viene di usare questa frase "Il lavoro è per l'uomo, non l'uomo per il lavoro!" Lavorando l'uomo perfeziona se stesso. Grazie mia dolce amica, sei sempre molto attenta e generosa nei tuoi commenti. Un abbraccio

mirella narducci 06/04/2020 - 09:54

--------------------------------------

Ho la certezza che la sensazione di Grazia Giuliani sia quella più vicina al prossimo futuro!

Leo Pardiss 05/04/2020 - 21:01

--------------------------------------

È vero è necessario riflette, in questi giorni mi è capitato di leggere un messaggio che condivido: il mondo continua la sua vita ed è bellissimo è stato messo solo l'essere umano in gabbia, chissà forse lassù qualcuno ci sta mandando questo messaggio: "Non sei necessario! L’aria, la terra, l'acqua e il cielo senza di te stanno bene.
Quando tornate ricordate che siete miei ospiti. Non i miei padroni!”

Maria Luisa Bandiera 05/04/2020 - 20:51

--------------------------------------

Potrebbe e dovrebbe essere l'opportunità Mirella, ma ho anche la sensazione che ci sia fretta di tornare a quello che eravamo, forse più incoscienti e cinici...Spero di no...
Scrittura per riflettere...

Grazia Giuliani 05/04/2020 - 19:40

--------------------------------------

Sottoscrivo ogni parola, e intendo anche la punteggiatura...
Complimenti, un abbraccio

Mirko D. Mastro(Poeta) 05/04/2020 - 19:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?