Scrittura Creativa

     
 

La scrittura creativa è una palestra di allenamento per chi ama scrivere e vuole sviluppare il "muscolo" della fantasia.
Per dare uno stimolo abbiamo ideato una simpatica competizione. Mensilmente proporremo un tema diverso fornendo le opportune istruzioni.
Questo mese l''argomento è:

Riscrivi la storia con una storia

Le istruzioni sono:

Scegli un personaggio storico famoso, fai una ricerca su internet ed annota su un foglio alcune parole chiave che lo contraddistinguono. Ad esempio, se hai scelto San Francesco potresti annotare “lupo di Gubbio”, “vesti donate ai poveri”, “Assisi”, “povertà” “fede”. Riscrivi quindi la vita del personaggio che hai scelto stravolgendo il tuo personaggio. Ad esempio, potresti rappresentare Francesco come un terribile malfattore chiamato “il Santo” dai suoi sgherri, originario di “Assisi”. Francesco, dopo una vita vissuta in “povertà” si ritrova per caso a rubare una “fede” nuziale della cugina. Da lì un’escalation di furti che lo porta a capo di una banda di ladri e gli vale il nomignolo di “lupo di Gubbio (*tratto da internet)


~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Per partecipare basta registrarsi gratuitamente ed accedere alla propria area privata dove si trova la pagina per la pubblicazione della scrittura creativa.
Il miglior racconto sarà premiato con la pubblicazione nella prima pagina del sito per un mese con l'indicazione del vincitore.


 
     



Lista Generale

     
 

il folle ricordo di un padre

La porta si aprì.Lei entrò.L'abito nero del lutto conferiva alla sua figura un'ancor maggiore bellezza. Nessuna lacrima però perforava quel viso e il silenzio ristagnava nel suo cuore.La luce della lanterna , che teneva in mano, risplendeva fiera sulle pareti della stanza. Lei fece tre passi , prese la sedia e si sedette. La guardai con viso dolce ma capii che lei era assente e che la sua mente era lontana. Lontana da quel mondo che glielo strappò dalle mani. Mi avvicinai con estrema lentezza, cercando di non distoglierla da ciò che vedeva fuori dalla finestra.Notai solo da vicino che i suoi occhi erano di un color nero che metteva i brividi.Come a rispecchiare il buio che vedeva attorno a sé in quel momento.I suoi capelli invece, risaltavano il colorito chiaro delle spighe di grano e scendevano come onde che si infrangono da quel viso.
Le presi le sue mani. Fredde come il ghiaccio. E lei finalmente, mi guardò.Iniziai a parlarle dolcemente e lei fingeva di capirmi. Non potevo credere ... (continua)

Patrick Gioco Pelle 06/03/2012 - 10:55
commenti 0 - Numero letture:507

Argomento: INCIPIT CON L'INGRESSO DEL PERSONAGGIO

Voto:
su 3 votanti



arrivera'...

non ti preoccupare della morte
dicono
arrivera
di certo
si
di
certo
scatole di elettricita
suoni e colori
emettono
ancora grigi sospiri
onde morte
in morti corpi
che giacciono
in salotti puliti
in cortili puliti
pomeriggi al centro
a acquistar con carta
a barattare carta
vettovaglie pulite
a comprare stupide idee
caricate su carri elettrici di acciaio
andandosene indispettiti
stanno dimenticando i vecchi insegnamenti
c'è chi dice che non
ci sono differenze
da qui io vedo urlare
e cosi gli uomini insegnano nuovamente
ripetendosi
urlandosi in faccia
agli appena nati
ed annoiati
il poeta parla
della differenza che non ci sarebbe
tra mentale e reale
se tutto è pensiero
e azione gia scritta....
diamine...
il tempo è
scomparso sotto
cumuli di polvere dannata al male
eterno
che coprono
... (continua)

owen cundasawmy 28/02/2012 - 18:20
commenti 0 - Numero letture:521

Argomento: LA MEMORIA

Voto:
su 1 votanti



inizia ora

controverso avverte in se stesso
la beatitudine e la quietezza
del soffio vitale dell universo,il poeta
come avvolto,immerso,abbraccia
quei giorni di pienezza,quei giorni
di vita,e non arretra

insonne devasta la fantasia e I sogni
bestemmiano nella sala
coltiva la volonta
fondi unita e molteplicita

tutte le cose sono legate assieme
tutte le cose sono connesse

misura le parole
sentiti al sicuro

tutte le cose sono legate assieme
tutte le cose sono connesse

coltiva l’amore e il divenire
ama ogni cosa che esiste


tutte le cose sono legate assieme
tutte le cose sono connesse

l’uomo riesce a esser tutto fuorche se stesso
aspira a superarsi,curarsi,punirsi,giudicarsi,condannarsi

miti per innalzare l’invisibile
favole per bambini
ma siamo
una
sola
cosa
un unico grande corpo infetto e impuro
che sprofonda in
quell’oceano
nero
che è la sua ignoranza
... (continua)


owen cundasawmy 28/02/2012 - 18:03
commenti 0 - Numero letture:509

Argomento: LA MEMORIA

Voto:
su 0 votanti



LA BOMBONIERA

Piove, quando piove un velo leggero impalpabile di malinconia avvolge tutto il mio corpo, così spinta da questa strana sensazione cerco di mettere un pò di ordine nei cassetti della mia stanza. Ma, non ho fatto i conti con l'apatia che si impadronisce come un ladro di tutto il mio essere privandomi di quel briciolo di volontà rimasta.
Con uno sforzo supremo mi scrollo di dosso queste amare sensazioni e ritorno alla realtà.Mamma mia quanta roba da buttare qui il disordine regna sovrano, non sò neanche da che parte cominciare.Rassegnata faccio il punto della situazione, fogli, foglietti, scontrini, orecchini e braccialetti, sembra un bazar; quasi mi diverto a passare in rassegna l'intero contenuto.
Lì in un angolo del cassetto, quasi dimenticata una piccola bomboniera,la rigiro tra le mani, un tuffo al cuore quando leggo:"50 anni insieme", l'anniversario di matrimonio dei miei genitori.Per un istante avvolta da una nuvola il tempo magicamente torna indietro regalandomi attimi... (continua)

MARIA MADDALENA SCANNELLA 03/02/2012 - 13:03
commenti 0 - Numero letture:574

Argomento: LA MEMORIA

Voto:
su 1 votanti




[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -