RACCONTI

     
 

In questa sezione potete consultare tutti i racconti pubblicati nell'ultimo mese in ordine cronologico dall'ultimo in poi. In ogni caso se preferite è possibile visualizzare la lista dei racconti anche secondo scelte diverse, come per ordine di mese, per argomento , per autore o per gradimento.

Buona lettura

 
     



Lista Generale

     
 



BANANE di Enio2 satira

BANANE

Ma che ve devo di’, pe’ anna’ de fretta
pe’ srada -che mannaggia la puttana-
scivolo su ‘na coccia de banana
che nun l’ho vista, che sia maledetta.

tanto che so’ cascato e, ce se crede?
È successo che ne la scivolata
pe’ via de quella coccia disgraziata
m’è capitato de slogamme un piede.

Siccome me faceva propio male
ambulanno sur piede ancora sano
sapenno che nun era assai lontano
zoppicanno so’ annato a l’ospedale.

Sòrto de fòra ancora zoppicanno
doppo che m’hanno fatto ‘na doccetta
e uscenno nun annavo più de fretta
che più che cammina’ stavo arracanno.

Ma mentre stavo a scenne er marciapide
-la cosa nun ve sembri tanto strana-
acciacco ‘n artra coccia de banana
che a raccontallo mica ce se crede.

Ecco che ‘sto momento sto pensanno
dev’essece quarcun che me precede
mette le cocce sotto ar marciapiede
pe procurmme all’uopo quarche danno?

Mbè, questa è stata ‘na gran fregatura
so’ ricascato sopra er piede bòno
più che ‘no scrocchio s’è ... (continua)


enio2 orsuni 21/10/2017 - 12:33
commenti 8 - Numero letture:339

Voto:
su 6 votanti


C'era una volta la meritocrazia (Primo tempo)

Avete mai avuto a che fare con qualcuno che ha ottenuto per esempio un posto di lavoro senza troppi sacrifici?
Vi è mai capitato di studiare, avere le solite ansie pre-esame/concorso/colloquio per poi non ottenere nessun esito positivo?
E secondo voi, io in quale fascia di "poraccitudine" appartengo?
Ovviamente nella seconda e non è neanche una novità.
Ho scoperto per la prima volta il termine "raccomandazione" grazie ai miei maestri di scuola elementare.
Una classe formata da circa 20 bambini suddivisa in due gruppi: i figli degli ingegneri e degli amici di famiglia da un lato, e i figli delle casalinghe e del muratore dall'altro.
Casualità della vita, i figli delle casalinghe erano quelli che quotidinamente venivano picchiati dagli insegnanti.
Ricordo come se fosse ieri, ora di italiano, la maestra faceva leggere a tutti un testo, io ed una mia compagna non riuscivamo a leggere la parola "ghiaccio". Ricordo ancora le mani della maestra sul mio vol... (continua)

Hope Speranza 20/10/2017 - 14:48
commenti 4 - Numero letture:144

Voto:
su 2 votanti


La mia dolce musa

Ed io, mirando oltre il mio lontano desiderio, mi perdo nei più feroci meandri d’ogni tuo sguardo.
T’amo come un creator ama il suo creato, o come la luna ama diffonder il proprio calor nelle notti più tenebrose.
se dal primo sorriso mi smarrii, non smetto tutt’ora di brillar di luce da te proveniente pari a mille soli danzanti attorno alle più lontane galassie.
Il calor delle tue dolci mani da me allontanano ogni fatuo pensier , ed in ogni momento, in ogni attimo in cui ti penso, rimembro il nostro primo bacio, il primo scambio di parole, le prime sensazioni che in me hai suscitato, ed il primo fiorir d’amor che in me hai fatto germogliar.
Ricordi quell’infinito e armonioso silenzio , mirando il burrascoso scorrer del fiume, quando l’astro argentato illuminava i nostri visi, ed io ero incantato da cotanta tua bellezza , m’immaginai il viaggio che d’innanzi a noi si prospettava e ancor si prospetta.
Il tuo amor s’innalza da ogni fiume , ogni mare, montagna o foresta, da ogni fiore... (continua)

Carlo Comerlati 18/10/2017 - 20:56
commenti 3 - Numero letture:118

Voto:
su 2 votanti


Piacere, sono IO.

Probabilmente è' la prima volta in 27 anni, che decido di provare a raccontare a cuore aperto e senza maschere
chi sono veramente.
Se doveste parlare con la mia famiglia, vi direbbe che sono una brava ragazza, che ama ascoltare la musica ad alto volume, leggermente troppo disordinata, che per fortuna fino ad oggi non ho mai portato problemi a casa ma che purtroppo, neanche un ragazzo (sono stata fidanzata per parecchi anni ma da quando è finita sono diventata molto più diffidente, razionale e poco propensa all'innamoramento quindi avere un fidanzato per ora non rientra tra le mie priorità, calcolando poi che pur volendo, l'unico ragazzo che mi interessa non mi ama follemente, mi da ancora di più la conferma che anche per questa volta rimarrò single) .
I miei amici invece vi direbbero che sono una ragazza positiva, divertente, solare, un mio amico mi ha definita "una tazzina di caffè"... non mi spengo mai!!!
Praticamente tutti saprebbero dirvi un mio pregio e un mio difett... (continua)

Hope Speranza 18/10/2017 - 13:30
commenti 10 - Numero letture:211

Voto:
su 6 votanti


Chissà se Chiara Dorme

Io sono Marco, sono un tipo particolare, ma in fondo tutti lo dicono di se stessi, a nessuno piace considerarsi eccessivamente convenzionale, il problema è che io un po particolare lo sono davvero.
Ho conosciuto Chiara 3 anni fa, un po come ormai avviene comunemente, sedendosi una mattina di fronte ad un PC e per eccessiva noia, finire su di una delle miriadi di chat che ormai affollano il web, quasi sempre racconti un mare di sciocchezze,ma non per un fine ultimo, solo per il gusto di prendersi un po in giro " tanto quando la vedo questa? " e così si inizia a parlare di tutto.
Chiara è una ragazza dolcissima, o perlomeno così sembrerebbe visto che l'equazione precedente, vale per entrambe le direzioni, ma è molto piacevole parlarle, è evidente che c'è qualcosa che ci unisce fin da subito, ma le carte restano prudentemente coperte per un po di tempo.
Poi, una mattina, ti accorgi che stai facendo tutto di fretta, per entrare in quel posto, con la speranza che lei ci sia già... (continua)

FABIO QUERO 18/10/2017 - 11:01
commenti 0 - Numero letture:74

Voto:
su 0 votanti



[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ][ Pag.183 ][ Pag.184 ][ Pag.185 ][ Pag.186 ][ Pag.187 ][ Pag.188 ][ Pag.189 ][ Pag.190 ][ Pag.191 ][ Pag.192 ][ Pag.193 ][ Pag.194 ][ Pag.195 ][ Pag.196 ][ Pag.197 ][ Pag.198 ][ Pag.199 ][ Pag.200 ][ Pag.201 ][ Pag.202 ][ Pag.203 ][ Pag.204 ][ Pag.205 ][ Pag.206 ][ Pag.207 ][ Pag.208 ][ Pag.209 ][ Pag.210 ][ Pag.211 ][ Pag.212 ][ Pag.213 ][ Pag.214 ][ Pag.215 ][ Pag.216 ][ Pag.217 ][ Pag.218 ][ Pag.219 ][ Pag.220 ][ Pag.221 ][ Pag.222 ][ Pag.223 ][ Pag.224 ][ Pag.225 ][ Pag.226 ][ Pag.227 ][ Pag.228 ][ Pag.229 ][ Pag.230 ][ Pag.231 ][ Pag.232 ][ Pag.233 ][ Pag.234 ][ Pag.235 ][ Pag.236 ][ Pag.237 ][ Pag.238 ][ Pag.239 ][ Pag.240 ][ Pag.241 ][ Pag.242 ][ Pag.243 ][ Pag.244 ][ Pag.245 ][ Pag.246 ][ Pag.247 ][ Pag.248 ][ Pag.249 ][ Pag.250 ][ Pag.251 ][ Pag.252 ][ Pag.253 ][ Pag.254 ][ Pag.255 ][ Pag.256 ][ Pag.257 ][ Pag.258 ][ Pag.259 ][ Pag.260 ][ Pag.261 ][ Pag.262 ][ Pag.263 ][ Pag.264 ][ Pag.265 ][ Pag.266 ][ Pag.267 ][ Pag.268 ][ Pag.269 ][ Pag.270 ][ Pag.271 ][ Pag.272 ][ Pag.273 ][ Pag.274 ][ Pag.275 ][ Pag.276 ][ Pag.277 ][ Pag.278 ][ Pag.279 ][ Pag.280 ][ Pag.281 ][ Pag.282 ][ Pag.283 ][ Pag.284 ][ Pag.285 ][ Pag.286 ][ Pag.287 ][ Pag.288 ][ Pag.289 ][ Pag.290 ][ Pag.291 ][ Pag.292 ][ Pag.293 ][ Pag.294 ][ Pag.295 ][ Pag.296 ][ Pag.297 ][ Pag.298 ][ Pag.299 ][ Pag.300 ][ Pag.301 ][ Pag.302 ][ Pag.303 ][ Pag.304 ][ Pag.305 ][ Pag.306 ][ Pag.307 ][ Pag.308 ][ Pag.309 ][ Pag.310 ][ Pag.311 ][ Pag.312 ][ Pag.313 ][ Pag.314 ][ Pag.315 ][ Pag.316 ][ Pag.317 ][ Pag.318 ][ Pag.319 ][ Pag.320 ][ Pag.321 ][ Pag.322 ][ Pag.323 ][ Pag.324 ][ Pag.325 ][ Pag.326 ][ Pag.327 ][ Pag.328 ][ Pag.329 ][ Pag.330 ][ Pag.331 ][ Pag.332 ][ Pag.333 ][ Pag.334 ][ Pag.335 ][ Pag.336 ][ Pag.337 ][ Pag.338 ][ Pag.339 ][ Pag.340 ][ Pag.341 ][ Pag.342 ][ Pag.343 ][ Pag.344 ][ Pag.345 ][ Pag.346 ][ Pag.347 ][ Pag.348 ][ Pag.349 ][ Pag.350 ][ Pag.351 ][ Pag.352 ][ Pag.353 ][ Pag.354 ][ Pag.355 ][ Pag.356 ][ Pag.357 ][ Pag.358 ][ Pag.359 ][ Pag.360 ][ Pag.361 ][ Pag.362 ][ Pag.363 ][ Pag.364 ][ Pag.365 ][ Pag.366 ][ Pag.367 ][ Pag.368 ][ Pag.369 ][ Pag.370 ][ Pag.371 ][ Pag.372 ][ Pag.373 ][ Pag.374 ][ Pag.375 ][ Pag.376 ][ Pag.377 ][ Pag.378 ][ Pag.379 ][ Pag.380 ][ Pag.381 ][ Pag.382 ][ Pag.383 ][ Pag.384 ][ Pag.385 ][ Pag.386 ][ Pag.387 ][ Pag.388 ][ Pag.389 ][ Pag.390 ][ Pag.391 ][ Pag.392 ][ Pag.393 ][ Pag.394 ][ Pag.395 ][ Pag.396 ][ Pag.397 ][ Pag.398 ][ Pag.399 ][ Pag.400 ][ Pag.401 ][ Pag.402 ][ Pag.403 ][ Pag.404 ][ Pag.405 ][ Pag.406 ][ Pag.407 ][ Pag.408 ][ Pag.409 ][ Pag.410 ][ Pag.411 ][ Pag.412 ][ Pag.413 ][ Pag.414 ][ Pag.415 ][ Pag.416 ][ Pag.417 ][ Pag.418 ][ Pag.419 ][ Pag.420 ][ Pag.421 ][ Pag.422 ][ Pag.423 ][ Pag.424 ][ Pag.425 ][ Pag.426 ][ Pag.427 ][ Pag.428 ][ Pag.429 ][ Pag.430 ][ Pag.431 ][ Pag.432 ][ Pag.433 ][ Pag.434 ][ Pag.435 ][ Pag.436 ][ Pag.437 ][ Pag.438 ][ Pag.439 ][ Pag.440 ][ Pag.441 ][ Pag.442 ][ Pag.443 ][ Pag.444 ][ Pag.445 ][ Pag.446 ][ Pag.447 ][ Pag.448 ][ Pag.449 ][ Pag.450 ][ Pag.451 ][ Pag.452 ][ Pag.453 ][ Pag.454 ][ Pag.455 ][ Pag.456 ][ Pag.457 ][ Pag.458 ][ Pag.459 ][ Pag.460 ][ Pag.461 ][ Pag.462 ][ Pag.463 ][ Pag.464 ][ Pag.465 ][ Pag.466 ][ Pag.467 ][ Pag.468 ][ Pag.469 ][ Pag.470 ][ Pag.471 ][ Pag.472 ][ Pag.473 ][ Pag.474 ][ Pag.475 ][ Pag.476 ][ Pag.477 ][ Pag.478 ][ Pag.479 ][ Pag.480 ][ Pag.481 ][ Pag.482 ][ Pag.483 ][ Pag.484 ][ Pag.485 ][ Pag.486 ][ Pag.487 ][ Pag.488 ][ Pag.489 ][ Pag.490 ][ Pag.491 ][ Pag.492 ][ Pag.493 ][ Pag.494 ][ Pag.495 ][ Pag.496 ][ Pag.497 ][ Pag.498 ][ Pag.499 ][ Pag.500 ][ Pag.501 ][ Pag.502 ][ Pag.503 ][ Pag.504 ][ Pag.505 ][ Pag.506 ][ Pag.507 ][ Pag.508 ][ Pag.509 ][ Pag.510 ][ Pag.511 ][ Pag.512 ][ Pag.513 ][ Pag.514 ][ Pag.515 ][ Pag.516 ][ Pag.517 ][ Pag.518 ][ Pag.519 ][ Pag.520 ][ Pag.521 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -