RACCONTI

     
 

In questa sezione potete consultare tutti i racconti pubblicati nell'ultimo mese in ordine cronologico dall'ultimo in poi. In ogni caso se preferite è possibile visualizzare la lista dei racconti anche secondo scelte diverse, come per ordine di mese, per argomento , per autore o per gradimento.

Buona lettura

 
     



Lista Generale

     
 

La neve nel passato

Corro. Sono arrabbiato. Arrabbiato matto. Sto impazzendo, quasi. No. Sono impazzito. Mi volto. Nessuno mi segue. E chi seguirebbe un cane come me? Non so cosa ho di fronte. A me sembra di vedere la terra tutta uguale. Fiori, cespugli, foglie, alberi, insetti. Non piango ma sento che sto per farlo. Oh sì, sono un uomo debole, l’ho sempre saputo in fin dei conti, cosa potevo aspettarmi? Poi ci fu quel colpo che mi frenò. La mia corsa si sentì offesa ma io davvero … pensai che quel colpo fosse la cosa più bella che mi fosse mai capitata. Sono fermo in mezzo ad un campo e comincio a sentire il fervido sapore del sangue sul mio ventre. Sorrido pensando che sarà la fine di tutto. Della mia vita. Del mio essere. Non berrò più. Non mangerò più. Non avvertirò più quei pochi sentimenti che erano rimasti nella mia immaginazione. Voglio vedere chi è. Sì, perché devo ringraziarlo. É lì che osserva attentamente. La pistola in mano tremante fa capire come si sia già pentito del gesto ma doveva farlo.... (continua)

FraAaron 759 19/12/2014 - 09:42
commenti 2 - Numero letture:481

Voto:
su 2 votanti


La vita non è ...

Non ho una base con la quale partire. Molto probabilmente questo è un altro di quei pensieri che navigherà da solo.
Non voglio che sia troppo lungo altrimenti le persone potrebbero addirittura annoiarsi.
Mi va di fare questa piccolissima riflessione perché ... mi va e basta. Si ha sempre un'incessante bisogno di parlare con qualcuno, qualcuno che riteniamo nostro amico, nostro conoscente o forse qualcuno che non rientra nelle nostre quotidiane frequentazioni ma che consideriamo più saggio di noi.
Ma so anche che è molto difficile trovare qualcuno di simile, che sia un amico, che sia un semplice conoscente o che sia una persona più saggia. Sono consapevole che sia raro perché ... l'uomo fa diversi errori e uno dei tanti è fidarsi. Fidarsi ciecamente di qualcuno, amarlo, onorarlo e prendersene addirittura cura, è un errore che commettiamo tutti e chi non lo commette non è umano. E forse sono proprio quelle persone che ci lasciano a non essere umani, quell'amico, quel semplice conos... (continua)

FraAaron 759 16/12/2014 - 22:33
commenti 3 - Numero letture:404

Voto:
su 1 votanti


Il verme di Rimini

“ Non vengo! Vai da solo, io non ho voglia di stare delle ore a guardarti pescare!”
Mario era rosso dalla rabbia ma si trattenne per non provocarla ulteriormente.
“ Puoi benissimo prendere il sole, fare un bagno e poi abbiamo il cestino da picnic per il pranzo!”
Marina sbatte per terra con violenza la tazzina di caffè che stava sorseggiando, si girò di scatto e con fare altezzoso si diresse in camera chiudendo la porta violentemente.
Mario ormai conosceva la sua donna, queste manifestazioni erano all’ordine del giorno, ma sapeva che dopo un pianto dirompente, abbracciata al cuscino di Snoopy tutto tornava alla normalità e come sempre avrebbe accettato il suo programma per la giornata.
Non fu così, dopo un’ora Marina era ancora chiusa in camera e non rispondeva alle suppliche di Mario di aprire la porta.
Poi d’un tratto Marina spalancò la porta quel tanto che bastava per gettare verso Mario gli anelli ed i monili che gli aveva regalato nel tempo, compresa la fede. Già, la fede, g... (continua)

paolo signorini 16/12/2014 - 19:17
commenti 1 - Numero letture:411

Voto:
su 2 votanti




Cenerella

'N brav’ omo era rimasto vedovo co na’ fija piccoletta, nun riusciva a consolasse, così decise de risposasse. Nun l’ avesse mai fatto... na donna perfida, brutta e cattiva co du fije Anastasia e Genoveffa.
La storia da sempre riccontata dice che doppo n’ anno deliti e dissapori a stomo je prese ‘ n coccolone, ma la verità é‘ n antra, sparì de corpo volontariamente e chiese a “ chi l’ ha visto” de nun impicciasse minimamente.


Se ‘ n contrava de nascosto co la fija, pé nun faije perde er posto co sta crisi nun era facile trovà lavoro, quanto doveva faticà pé ‘ n piatto de minestra lavà, stirà, corì de quà, cori de là, tra la matrigna e le sorellastre ‘ n ciaveva manco er tempo de pettinasse.

Stava spesso vicino ar camino pe’ falle riscallà se riempiva de cenere e pè questo, poverella, la chiamaveno Cenerella, er padre preoccupato jediceva d’àve pazienza, sarebbe annato a corte dar fjio del re, prima der ballo pe potello vedè.

La pazienza venne ricambiata, portò ar cia... (continua)


Carla Composto 15/12/2014 - 13:31
commenti 23 - Numero letture:434

Voto:
su 8 votanti


Se solo avessi saputo sarei partito dieci anni prima

Tutt'oggi dopo quasi quarant'anni, quando mi ritrovo a camminare da solo in spiaggia, la mente mi riporta a quei giorni...
Avevo cinquant'anni, vivevo quella che tutt'ora amano definire "crisi di mezz'età" ma a differenza di tanti miei coetanei non trovai soddisfazione in una fuoriserie...

Avevo cinquant'anni, ero ancora scapolo, cercavo ancora la donna della mia vita la donna che che fosse stata capace di cambiarmela la vita ma mi ero stufato di aspettarla tra le quattro mura del mio appartamento, così mi regalai un viaggio di due mesi in Polinesia, per ritrovare me stesso?! no, per perderlo di vista.

Durante quei giorni mi trovai a fare fronte ad alcune problematiche come la lingua, le abitudini, le usanze che avevo sottovalutato durante i preparativi, ci misi almeno due settimane a prendere confidenza con i ritmi poi mi abituai al punto che potevo confondermi con la popolazione locale.

Trascorso il primo mese, nulla era cambiato, avevo però fatto molte esperienze... (continua)


Andrea Meis 15/12/2014 - 00:09
commenti 3 - Numero letture:451

Voto:
su 3 votanti



[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ][ Pag.183 ][ Pag.184 ][ Pag.185 ][ Pag.186 ][ Pag.187 ][ Pag.188 ][ Pag.189 ][ Pag.190 ][ Pag.191 ][ Pag.192 ][ Pag.193 ][ Pag.194 ][ Pag.195 ][ Pag.196 ][ Pag.197 ][ Pag.198 ][ Pag.199 ][ Pag.200 ][ Pag.201 ][ Pag.202 ][ Pag.203 ][ Pag.204 ][ Pag.205 ][ Pag.206 ][ Pag.207 ][ Pag.208 ][ Pag.209 ][ Pag.210 ][ Pag.211 ][ Pag.212 ][ Pag.213 ][ Pag.214 ][ Pag.215 ][ Pag.216 ][ Pag.217 ][ Pag.218 ][ Pag.219 ][ Pag.220 ][ Pag.221 ][ Pag.222 ][ Pag.223 ][ Pag.224 ][ Pag.225 ][ Pag.226 ][ Pag.227 ][ Pag.228 ][ Pag.229 ][ Pag.230 ][ Pag.231 ][ Pag.232 ][ Pag.233 ][ Pag.234 ][ Pag.235 ][ Pag.236 ][ Pag.237 ][ Pag.238 ][ Pag.239 ][ Pag.240 ][ Pag.241 ][ Pag.242 ][ Pag.243 ][ Pag.244 ][ Pag.245 ][ Pag.246 ][ Pag.247 ][ Pag.248 ][ Pag.249 ][ Pag.250 ][ Pag.251 ][ Pag.252 ][ Pag.253 ][ Pag.254 ][ Pag.255 ][ Pag.256 ][ Pag.257 ][ Pag.258 ][ Pag.259 ][ Pag.260 ][ Pag.261 ][ Pag.262 ][ Pag.263 ][ Pag.264 ][ Pag.265 ][ Pag.266 ][ Pag.267 ][ Pag.268 ][ Pag.269 ][ Pag.270 ][ Pag.271 ][ Pag.272 ][ Pag.273 ][ Pag.274 ][ Pag.275 ][ Pag.276 ][ Pag.277 ][ Pag.278 ][ Pag.279 ][ Pag.280 ][ Pag.281 ][ Pag.282 ][ Pag.283 ][ Pag.284 ][ Pag.285 ][ Pag.286 ][ Pag.287 ][ Pag.288 ][ Pag.289 ][ Pag.290 ][ Pag.291 ][ Pag.292 ][ Pag.293 ][ Pag.294 ][ Pag.295 ][ Pag.296 ][ Pag.297 ][ Pag.298 ][ Pag.299 ][ Pag.300 ][ Pag.301 ][ Pag.302 ][ Pag.303 ][ Pag.304 ][ Pag.305 ][ Pag.306 ][ Pag.307 ][ Pag.308 ][ Pag.309 ][ Pag.310 ][ Pag.311 ][ Pag.312 ][ Pag.313 ][ Pag.314 ][ Pag.315 ][ Pag.316 ][ Pag.317 ][ Pag.318 ][ Pag.319 ][ Pag.320 ][ Pag.321 ][ Pag.322 ][ Pag.323 ][ Pag.324 ][ Pag.325 ][ Pag.326 ][ Pag.327 ][ Pag.328 ][ Pag.329 ][ Pag.330 ][ Pag.331 ][ Pag.332 ][ Pag.333 ][ Pag.334 ][ Pag.335 ][ Pag.336 ][ Pag.337 ][ Pag.338 ][ Pag.339 ][ Pag.340 ][ Pag.341 ][ Pag.342 ][ Pag.343 ][ Pag.344 ][ Pag.345 ][ Pag.346 ][ Pag.347 ][ Pag.348 ][ Pag.349 ][ Pag.350 ][ Pag.351 ][ Pag.352 ][ Pag.353 ][ Pag.354 ][ Pag.355 ][ Pag.356 ][ Pag.357 ][ Pag.358 ][ Pag.359 ][ Pag.360 ][ Pag.361 ][ Pag.362 ][ Pag.363 ][ Pag.364 ][ Pag.365 ][ Pag.366 ][ Pag.367 ][ Pag.368 ][ Pag.369 ][ Pag.370 ][ Pag.371 ][ Pag.372 ][ Pag.373 ][ Pag.374 ][ Pag.375 ][ Pag.376 ][ Pag.377 ][ Pag.378 ][ Pag.379 ][ Pag.380 ][ Pag.381 ][ Pag.382 ][ Pag.383 ][ Pag.384 ][ Pag.385 ][ Pag.386 ][ Pag.387 ][ Pag.388 ][ Pag.389 ][ Pag.390 ][ Pag.391 ][ Pag.392 ][ Pag.393 ][ Pag.394 ][ Pag.395 ][ Pag.396 ][ Pag.397 ][ Pag.398 ][ Pag.399 ][ Pag.400 ][ Pag.401 ][ Pag.402 ][ Pag.403 ][ Pag.404 ][ Pag.405 ][ Pag.406 ][ Pag.407 ][ Pag.408 ][ Pag.409 ][ Pag.410 ][ Pag.411 ][ Pag.412 ][ Pag.413 ][ Pag.414 ][ Pag.415 ][ Pag.416 ][ Pag.417 ][ Pag.418 ][ Pag.419 ][ Pag.420][ Pag.421 ][ Pag.422 ][ Pag.423 ][ Pag.424 ][ Pag.425 ][ Pag.426 ][ Pag.427 ][ Pag.428 ][ Pag.429 ][ Pag.430 ][ Pag.431 ][ Pag.432 ][ Pag.433 ][ Pag.434 ][ Pag.435 ][ Pag.436 ][ Pag.437 ][ Pag.438 ][ Pag.439 ][ Pag.440 ][ Pag.441 ][ Pag.442 ][ Pag.443 ][ Pag.444 ][ Pag.445 ][ Pag.446 ][ Pag.447 ][ Pag.448 ][ Pag.449 ][ Pag.450 ][ Pag.451 ][ Pag.452 ][ Pag.453 ][ Pag.454 ][ Pag.455 ][ Pag.456 ][ Pag.457 ][ Pag.458 ][ Pag.459 ][ Pag.460 ][ Pag.461 ][ Pag.462 ][ Pag.463 ][ Pag.464 ][ Pag.465 ][ Pag.466 ][ Pag.467 ][ Pag.468 ][ Pag.469 ][ Pag.470 ][ Pag.471 ][ Pag.472 ][ Pag.473 ][ Pag.474 ][ Pag.475 ][ Pag.476 ][ Pag.477 ][ Pag.478 ][ Pag.479 ][ Pag.480 ][ Pag.481 ][ Pag.482 ][ Pag.483 ][ Pag.484 ][ Pag.485 ][ Pag.486 ][ Pag.487 ][ Pag.488 ][ Pag.489 ][ Pag.490 ][ Pag.491 ][ Pag.492 ][ Pag.493 ][ Pag.494 ][ Pag.495 ][ Pag.496 ][ Pag.497 ][ Pag.498 ][ Pag.499 ][ Pag.500 ][ Pag.501 ][ Pag.502 ][ Pag.503 ][ Pag.504 ][ Pag.505 ][ Pag.506 ][ Pag.507 ][ Pag.508 ][ Pag.509 ][ Pag.510 ][ Pag.511 ][ Pag.512 ][ Pag.513 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -