RACCONTI

     
 

In questa sezione potete consultare tutti i racconti pubblicati nell'ultimo mese in ordine cronologico dall'ultimo in poi. In ogni caso se preferite è possibile visualizzare la lista dei racconti anche secondo scelte diverse, come per ordine di mese, per argomento , per autore o per gradimento.

Buona lettura

 
     



Lista Generale

     
 

Spotify

Era un'altra di quelle sere per lei.
Era delusa. Non se l’aspettava. Ci aveva creduto.
Lui l’aveva lasciata da sola ancora una volta, per l’ultima volta, lasciandole soltanto la sua playlist di Spotify. E lei aveva appena messo play, di nuovo.
Piangeva, lei. E non si dava pace, non doveva finire così. Aveva sbagliato qualcosa, ne era convinta, ma non sapeva cosa, non sapeva dove. La stanza era buia da ormai due giorni, il letto disfatto, solo l’orologio alla parete si muoveva ininterrottamente, sembrava non volesse fermarsi mai.
Fuori la luce era immobile, come i suoi occhi riparati dagli occhiali e da quella montatura ormai da cambiare. Il vestito blu era ancora appoggiato alla sedia. La musica andava avanti, tutti quei cantanti strani. Lei non lo sopportava quando lui metteva quelle canzoni.
Lei, era stanca di stare male. Sempre lei, non riusciva a vivere. Improvvisamente si sentiva vuota, aveva paura di rimanere da sola, aveva paura di essere da sola.
Lui, le aveva portato vi... (continua)

Antony Mandaglio 27/01/2018 - 08:42
commenti 0 - Numero letture:188

Voto:
su 1 votanti


Fui, ormai ,Giunto al porto.

Volto sgomento.
Cuori di ghiaccio,
su in alto , per la collina
occhi serrati, tremolio d'arti,
solo arti;
Corpo anatomico,l'anima instabile
pianta o spettro,
mai umano.
Follia.
Andare , seppi
cercando tra l'incanto
per l'altura d'un cipresso
affranto, il dolore per quel decesso;
Decesso d'un cuore, organo utile
ne feci o
morii provandoci
oggetto d'amore tra i calci
e l'atti vandalici
vagabondo per l'urbe
quanti pugni
sassi addosso e
quanti
piedi
confusi,veloci
andarono in fosso
per cercare un posto,
quel posto
dove al sicuro,lungi dall'esser
io
definito duro,di ghiaccio
e lì
acqua diaccia
mi ci gettai.
tra l'acque d'un fiume le lacrime mie
confuse,
ero fors'io la loro sorgente?
O quest'infinite acque,sempre in moto
flusso incessante,
oblio di corpi
covo d'anime spente.
Tra la quiete e il flusso
tra la corrente,l'aria
e il ricordo di quel fosso
confuso,matrimonio d'anime
connubio,decisione unanime
lasciai che un cuore
affranto dal dolo... (continua)

Ludovica Gabbiani 26/01/2018 - 19:40
commenti 1 - Numero letture:201

Voto:
su 1 votanti


Pericolosi reperti

Non era la prima volta che Marco si imbatteva in qualche reperto della grande guerra.
Una volta aveva trovato una pistola arrugginita, erosa dal tempo.
Questa volta, però, si è imbattuto in qualcosa di diverso.
Da un primo sguardo sembra una bomba a mano, infatti è proprio quella, una bomba a mano austriaca.
Si guarda attorno, nessuno in vista, è un terreno impervio quello e solo poche persone, solitamente, lo battono.
Marco ha con sé una tracolla, dove ripone l'oggetto appena trovato.
La condizione dell'oggetto, dopo circa un secolo a contatto con le intemperie e le “offese” del tempo, non sono buone.
Sceso a valle, porta l'oggetto nella “stanza delle meraviglie”, così ha ribattezzato lo stanzone spoglio dove ha riposto i vari oggetti ritrovati nel corso degli anni.
Va a mangiare.
Lo stanzone è pieno di oggetti appartenuti a sconosciuti che in quei luoghi, un secolo fa, hanno vissuto, combattuto, molti hanno finito lì la propria esistenza.
La settimana prima aveva trovato un... (continua)

Massimiliano Casula 26/01/2018 - 11:51
commenti 0 - Numero letture:235

Voto:
su 0 votanti


Oggi sposi !

Dopo una lunga militanza in vari atenei italiani, la squilla suonò anche per me, convinto assertore di vita gaudente e soprattutto “libera”, ma non troppo, da legacci affettivi. Non me ne resi conto, quasi non capii quando quel pomeriggio, nel portone della casa avita, la mia eterna fidanzata mi manifestò il desiderio di sposarsi, si, insomma, che era venuto il momento di fare il grande passo. Sposarsi. La cosa mi colse tanto di sorpresa che in un momento di distrazione chiesi alla mia futura moglie, con fare ingenuo, con chi volesse sposarsi ! Non era un occasione creata per sentirmi dire parole sdolcinate e melense d’amore, ma neanche di sentirmi dire “con chi, scemo, se non con te !”. Incassai, comunque, felice, e già la mente di quel grosso sognatore che sono, viaggiava nei meandri di una realtà al di fuori dei problemi logici che una tale scelta avrebbe comportato. Bene. Esternata tale volontà ai parenti prossimi, passammo in fretta alla realizzazione di tale progetto. Furono gio... (continua)

Nino Curatola 26/01/2018 - 11:15
commenti 0 - Numero letture:166

Voto:
su 0 votanti


Bunga bunga

Oh, belin ! Di buon ora stavo già borbottando con un becero becchino della bergamasca che aveva rotto con un badile un boccale portafiori in bronzo sulla tomba del mio bisnonno Basilio, morto in battaglia sulla Beresina,
allorquando, oh bella ! incontrai la ex baby sitter del mio bamboccio, una bonazza, già ballerina del Bolscioi, con una bocca alla Brigitte Bardot e un lato B alla bluebelle....a bombazza !!
In un battibaleno la invitai al Bar Blues dove bevemmo due bourbon con bocconcini alla bottarga e un paio di birre barricate di abbazia quindi, presi da strana bramosia, ci buttammo nel primo Bad and breakfast dove ci abbandonammo a bollenti baci sulla bocca e ad un bunga bunga da brividi.
Alla fine la caricai sulla mia vecchia Balilla color bradipo del Borneo e la riportai al lavoro in un brefotrofio di Bergamo regalandole, per riconoscenza, una prestigiosa batteria di pentole in berillio con fondo in pura bauxite del Botswana.
Che bello !!... (continua)

Ferruccio Frontini 25/01/2018 - 14:59
commenti 0 - Numero letture:153

Voto:
su 0 votanti



[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ][ Pag.183 ][ Pag.184 ][ Pag.185 ][ Pag.186 ][ Pag.187 ][ Pag.188 ][ Pag.189 ][ Pag.190 ][ Pag.191 ][ Pag.192 ][ Pag.193 ][ Pag.194 ][ Pag.195 ][ Pag.196 ][ Pag.197 ][ Pag.198 ][ Pag.199 ][ Pag.200 ][ Pag.201 ][ Pag.202 ][ Pag.203 ][ Pag.204 ][ Pag.205 ][ Pag.206 ][ Pag.207 ][ Pag.208 ][ Pag.209 ][ Pag.210 ][ Pag.211 ][ Pag.212 ][ Pag.213 ][ Pag.214 ][ Pag.215 ][ Pag.216 ][ Pag.217 ][ Pag.218 ][ Pag.219 ][ Pag.220 ][ Pag.221 ][ Pag.222 ][ Pag.223 ][ Pag.224 ][ Pag.225 ][ Pag.226 ][ Pag.227 ][ Pag.228 ][ Pag.229 ][ Pag.230 ][ Pag.231 ][ Pag.232 ][ Pag.233 ][ Pag.234 ][ Pag.235 ][ Pag.236 ][ Pag.237 ][ Pag.238 ][ Pag.239 ][ Pag.240 ][ Pag.241 ][ Pag.242 ][ Pag.243 ][ Pag.244 ][ Pag.245 ][ Pag.246 ][ Pag.247 ][ Pag.248 ][ Pag.249 ][ Pag.250 ][ Pag.251 ][ Pag.252 ][ Pag.253 ][ Pag.254 ][ Pag.255 ][ Pag.256 ][ Pag.257 ][ Pag.258 ][ Pag.259 ][ Pag.260 ][ Pag.261 ][ Pag.262 ][ Pag.263 ][ Pag.264 ][ Pag.265 ][ Pag.266 ][ Pag.267 ][ Pag.268 ][ Pag.269 ][ Pag.270 ][ Pag.271 ][ Pag.272 ][ Pag.273 ][ Pag.274 ][ Pag.275 ][ Pag.276 ][ Pag.277 ][ Pag.278 ][ Pag.279 ][ Pag.280 ][ Pag.281 ][ Pag.282 ][ Pag.283 ][ Pag.284 ][ Pag.285 ][ Pag.286 ][ Pag.287 ][ Pag.288 ][ Pag.289 ][ Pag.290 ][ Pag.291 ][ Pag.292 ][ Pag.293 ][ Pag.294 ][ Pag.295 ][ Pag.296 ][ Pag.297 ][ Pag.298 ][ Pag.299 ][ Pag.300 ][ Pag.301 ][ Pag.302 ][ Pag.303 ][ Pag.304 ][ Pag.305 ][ Pag.306 ][ Pag.307 ][ Pag.308 ][ Pag.309 ][ Pag.310 ][ Pag.311 ][ Pag.312 ][ Pag.313 ][ Pag.314 ][ Pag.315 ][ Pag.316 ][ Pag.317 ][ Pag.318 ][ Pag.319 ][ Pag.320 ][ Pag.321 ][ Pag.322 ][ Pag.323 ][ Pag.324 ][ Pag.325 ][ Pag.326 ][ Pag.327 ][ Pag.328 ][ Pag.329 ][ Pag.330 ][ Pag.331 ][ Pag.332 ][ Pag.333 ][ Pag.334 ][ Pag.335 ][ Pag.336 ][ Pag.337 ][ Pag.338 ][ Pag.339 ][ Pag.340 ][ Pag.341 ][ Pag.342 ][ Pag.343 ][ Pag.344 ][ Pag.345 ][ Pag.346 ][ Pag.347 ][ Pag.348 ][ Pag.349 ][ Pag.350 ][ Pag.351 ][ Pag.352 ][ Pag.353 ][ Pag.354 ][ Pag.355 ][ Pag.356 ][ Pag.357 ][ Pag.358 ][ Pag.359 ][ Pag.360 ][ Pag.361 ][ Pag.362 ][ Pag.363 ][ Pag.364 ][ Pag.365 ][ Pag.366 ][ Pag.367 ][ Pag.368 ][ Pag.369 ][ Pag.370 ][ Pag.371 ][ Pag.372 ][ Pag.373 ][ Pag.374 ][ Pag.375 ][ Pag.376 ][ Pag.377 ][ Pag.378 ][ Pag.379 ][ Pag.380 ][ Pag.381 ][ Pag.382 ][ Pag.383 ][ Pag.384 ][ Pag.385 ][ Pag.386 ][ Pag.387 ][ Pag.388 ][ Pag.389 ][ Pag.390 ][ Pag.391 ][ Pag.392 ][ Pag.393 ][ Pag.394 ][ Pag.395 ][ Pag.396 ][ Pag.397 ][ Pag.398 ][ Pag.399 ][ Pag.400 ][ Pag.401 ][ Pag.402 ][ Pag.403 ][ Pag.404 ][ Pag.405 ][ Pag.406 ][ Pag.407 ][ Pag.408 ][ Pag.409 ][ Pag.410 ][ Pag.411 ][ Pag.412 ][ Pag.413 ][ Pag.414 ][ Pag.415 ][ Pag.416 ][ Pag.417 ][ Pag.418 ][ Pag.419 ][ Pag.420 ][ Pag.421 ][ Pag.422 ][ Pag.423 ][ Pag.424 ][ Pag.425 ][ Pag.426 ][ Pag.427 ][ Pag.428 ][ Pag.429 ][ Pag.430 ][ Pag.431 ][ Pag.432 ][ Pag.433 ][ Pag.434 ][ Pag.435 ][ Pag.436 ][ Pag.437 ][ Pag.438 ][ Pag.439 ][ Pag.440 ][ Pag.441 ][ Pag.442 ][ Pag.443 ][ Pag.444 ][ Pag.445 ][ Pag.446 ][ Pag.447 ][ Pag.448 ][ Pag.449 ][ Pag.450 ][ Pag.451 ][ Pag.452 ][ Pag.453 ][ Pag.454 ][ Pag.455 ][ Pag.456 ][ Pag.457 ][ Pag.458 ][ Pag.459 ][ Pag.460 ][ Pag.461 ][ Pag.462 ][ Pag.463 ][ Pag.464 ][ Pag.465 ][ Pag.466 ][ Pag.467 ][ Pag.468 ][ Pag.469 ][ Pag.470 ][ Pag.471 ][ Pag.472 ][ Pag.473 ][ Pag.474 ][ Pag.475 ][ Pag.476 ][ Pag.477 ][ Pag.478 ][ Pag.479 ][ Pag.480 ][ Pag.481 ][ Pag.482 ][ Pag.483 ][ Pag.484 ][ Pag.485 ][ Pag.486 ][ Pag.487 ][ Pag.488 ][ Pag.489 ][ Pag.490 ][ Pag.491 ][ Pag.492 ][ Pag.493 ][ Pag.494 ][ Pag.495 ][ Pag.496 ][ Pag.497 ][ Pag.498 ][ Pag.499 ][ Pag.500 ][ Pag.501 ][ Pag.502 ][ Pag.503 ][ Pag.504 ][ Pag.505 ][ Pag.506 ][ Pag.507 ][ Pag.508 ][ Pag.509 ][ Pag.510 ][ Pag.511 ][ Pag.512 ][ Pag.513 ][ Pag.514 ][ Pag.515 ][ Pag.516 ][ Pag.517 ][ Pag.518 ][ Pag.519 ][ Pag.520 ][ Pag.521 ][ Pag.522 ][ Pag.523 ][ Pag.524 ][ Pag.525 ][ Pag.526 ][ Pag.527 ][ Pag.528 ][ Pag.529 ][ Pag.530 ][ Pag.531 ][ Pag.532 ][ Pag.533 ][ Pag.534 ][ Pag.535 ][ Pag.536 ][ Pag.537 ][ Pag.538 ][ Pag.539 ][ Pag.540 ][ Pag.541 ][ Pag.542 ][ Pag.543 ][ Pag.544 ][ Pag.545 ][ Pag.546 ][ Pag.547 ][ Pag.548 ][ Pag.549 ][ Pag.550 ][ Pag.551 ][ Pag.552 ][ Pag.553 ][ Pag.554 ][ Pag.555 ][ Pag.556 ][ Pag.557 ][ Pag.558 ][ Pag.559 ][ Pag.560 ][ Pag.561 ][ Pag.562 ][ Pag.563 ][ Pag.564 ][ Pag.565 ][ Pag.566 ][ Pag.567 ][ Pag.568 ][ Pag.569 ][ Pag.570 ][ Pag.571 ][ Pag.572 ][ Pag.573 ][ Pag.574 ][ Pag.575 ][ Pag.576 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -