RACCONTI

     
 

In questa sezione potete consultare tutti i racconti pubblicati nell'ultimo mese in ordine cronologico dall'ultimo in poi. In ogni caso se preferite è possibile visualizzare la lista dei racconti anche secondo scelte diverse, come per ordine di mese, per argomento , per autore o per gradimento.

Buona lettura

 
     



Lista Generale

     
 

Dialoghi

Salve, scusi che ore sono?
Ah, si , è venerdì
....Grazie, allora scendo alla prossima perché, si sa, se la montagna non va a Maometto,
la montagna partorisce un topolino e poi le rondini volano basso perché non ci sono più le mezze stagioni.
Questo è vero perché , tanto va la gazza al ladro che ci lascia lo zampone e poi non è tutto oro quello che luccica...c'è anche il platino da non confondere col platano così come il mungere col tettare! ......e che diamine !
Comunque è sempre meglio un culo gelato che un gelato nel cuculo
e poi , se consideriamo il Job-Act con la quadra del quoto al quadrato senza il quorum del questore in questura in via San Quintino presso il Quirinale in Quaresima, a quest'ora saremmo
in braghe di tela tanto che , a questo punto, meglio un uovo oggi che una gallina dopodomani perché due galli nel pollaio giocano a burraco con la figlia del dottore mentre due civette sul como', ambarabaciccicocco'
fanno all'ammore
senza preservativo, senza glu... (continua)

Ferruccio Frontini 01/05/2018 - 08:05
commenti 0 - Numero letture:57

Voto:
su 1 votanti


Pensieri sparsi su Stanley Kubrick

Uno dei più grandi registi di tutti i tempi è lui, Stanley Kubrick.
Nato a New York, iniziò la sua attività come fotografo, fu, infatti, uno dei più giovani fotografi della rivista Look.
Iniziò la sua carriera cinematografica dirigendo un film che parlava di un pugile.
Si fece prestare dei soldi e per tagliare i costi di produzione fece tutto, da montatore a scenografo, da responsabile delle luci a quello dei suoni.
Per il primo suo film riuscì a recuperare a malapena i soldi che gli furono prestati.
Probabilmente il Kubrick fotografo è meno noto di quello regista ma, vedendo le sue foto, si evince che Stanley era un grande anche nella fotografia.
Le foto erano una sua passione, aveva tutta una serie di macchine fotografiche, passione che poi ha trasmesso anche alla figlia.
Ho letto il libro di Emilio D'Alessandro, un collaboratore che ha seguito Kubrick per molti anni, parlando del lato umano, del dietro le quinte, dei rapporti con la famiglia, di come Stanley fosse un perfezio... (continua)

Massimiliano Casula 30/04/2018 - 21:22
commenti 0 - Numero letture:41

Voto:
su 1 votanti




La Consapevolezza

Abbiamo appurato, che il cambiamento è alla base della nostra crescita e che si avvale delle conoscenze e delle informazioni, che abbiamo appreso prima dai nostri genitori, nonni, da tutta la famiglia, poi dalla scuola, dal sistema e da tutto l’ambiente circostante, ma se non vengono sperimentate su noi stessi, sono fine a se stessi. Possiamo essere tra gli uomini più colti del pianeta e non mettiamo in pratica ciò che abbiamo acquisito, non otterremo la consapevolezza. La consapevolezza ci permette di comprendere tutto ciò che abbiamo appreso non è oro colato e va verificato su noi stessi e non per convincimento del sentito dire. Non è detto, che statisticamente un qualcosa vada bene al 99% delle persone, debba andare bene anche per noi; poi la statistica non è quell’illusione, che afferma che se io mangio una mela e tu ne mangi nove, statisticamente ne abbiamo mangiate 5 a testa? Certamente tu toglierai il medico di torno, mentre io sarò un suo assistito (cliente) a vita. “Sai hai ra... (continua)

Savino Spina 29/04/2018 - 12:26
commenti 3 - Numero letture:462

Voto:
su 2 votanti


SABATO SIMPATICO

Carissimi amici, eccomi di ritorno con un raccontino comico, davvero reale.
Avete mai fatto conoscere il vostro fidanzato a vostro padre in modo originale?
Questo lo è davvero!
Iniziando, sono in macchina con lui e siamo di ritorno dalla nostra cenetta.
Io abito in mezzo ai campi, anche se non sono contadina, vedo i trattori.
Niente, sta volta prendiamo una stradina diversa dal solito.
Avete presente quelle bianche con sassolini piccoli?
Il mio ragazzo a un certo punto fa una retromarcia azzardata e terrorizzato mi dice che siamo impiantati nel campo!
Il contadino aveva appena arato la terra e per fare la retro, la macchina si è bloccata proprio in quel piccolo burrone che delinea la terra arata.
Il suo volto ha il panico come se dovesse andare sulla luna, io gli rispondo: ma che dici? Dai, non scherzare.
Capisco subito che siamo proprio bloccati con le gomme posteriori, lato b macchinale e inizio ad alzare la voce.
Vedi, e poi le donne sono un pericolo?
Guarda che disastro... (continua)

Mary L 27/04/2018 - 12:33
commenti 6 - Numero letture:144

Voto:
su 7 votanti


Ragazzino stupido fa cose interessanti

Tutto iniziò con un sito che sentii nominare per caso da un tizio che aveva conosciuto on line, decisi di farci un giro e vidi tante bellissime ragazze che come me erano desiderose di fare sesso. Io ero vergine ma ben motivato, una sera mi decido ne scelgo una nelle vicinanze (7km) e ci vado, a piedi. Man mano che mi avvicino il cuore mi batte fortissimo, avevo paura un pò perché era notte ed ero a piedi da solo in una zona isolata, un po perché sapevo di star commettendo uno sbaglio, ma la cosa mi eccitava tantissimo. Sono molto vicino, il cuore batte ancora più forte la chiamo per farmi spiegare meglio dove si trova dopo 20-25minuti che giro a vuoto vedo il suo palazzo, è il suo, so che è il suo, deve esserlo per forza perché ha una bandiera dell'italia appesa di fianco al cancello, come mi aveva detto lei. Le dico che sono fuori, oramai il cuore sembra un fottuto martello pneumatico, lei mi apre , salgo al suo appartamento , lei mi apre la porta, bellissima formosa, in intimo, mi sa... (continua)

Sergio Aquila 26/04/2018 - 19:12
commenti 0 - Numero letture:93

Voto:
su 1 votanti



[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ][ Pag.183 ][ Pag.184 ][ Pag.185 ][ Pag.186 ][ Pag.187 ][ Pag.188 ][ Pag.189 ][ Pag.190 ][ Pag.191 ][ Pag.192 ][ Pag.193 ][ Pag.194 ][ Pag.195 ][ Pag.196 ][ Pag.197 ][ Pag.198 ][ Pag.199 ][ Pag.200 ][ Pag.201 ][ Pag.202 ][ Pag.203 ][ Pag.204 ][ Pag.205 ][ Pag.206 ][ Pag.207 ][ Pag.208 ][ Pag.209 ][ Pag.210 ][ Pag.211 ][ Pag.212 ][ Pag.213 ][ Pag.214 ][ Pag.215 ][ Pag.216 ][ Pag.217 ][ Pag.218 ][ Pag.219 ][ Pag.220 ][ Pag.221 ][ Pag.222 ][ Pag.223 ][ Pag.224 ][ Pag.225 ][ Pag.226 ][ Pag.227 ][ Pag.228 ][ Pag.229 ][ Pag.230 ][ Pag.231 ][ Pag.232 ][ Pag.233 ][ Pag.234 ][ Pag.235 ][ Pag.236 ][ Pag.237 ][ Pag.238 ][ Pag.239 ][ Pag.240 ][ Pag.241 ][ Pag.242 ][ Pag.243 ][ Pag.244 ][ Pag.245 ][ Pag.246 ][ Pag.247 ][ Pag.248 ][ Pag.249 ][ Pag.250 ][ Pag.251 ][ Pag.252 ][ Pag.253 ][ Pag.254 ][ Pag.255 ][ Pag.256 ][ Pag.257 ][ Pag.258 ][ Pag.259 ][ Pag.260 ][ Pag.261 ][ Pag.262 ][ Pag.263 ][ Pag.264 ][ Pag.265 ][ Pag.266 ][ Pag.267 ][ Pag.268 ][ Pag.269 ][ Pag.270 ][ Pag.271 ][ Pag.272 ][ Pag.273 ][ Pag.274 ][ Pag.275 ][ Pag.276 ][ Pag.277 ][ Pag.278 ][ Pag.279 ][ Pag.280 ][ Pag.281 ][ Pag.282 ][ Pag.283 ][ Pag.284 ][ Pag.285 ][ Pag.286 ][ Pag.287 ][ Pag.288 ][ Pag.289 ][ Pag.290 ][ Pag.291 ][ Pag.292 ][ Pag.293 ][ Pag.294 ][ Pag.295 ][ Pag.296 ][ Pag.297 ][ Pag.298 ][ Pag.299 ][ Pag.300 ][ Pag.301 ][ Pag.302 ][ Pag.303 ][ Pag.304 ][ Pag.305 ][ Pag.306 ][ Pag.307 ][ Pag.308 ][ Pag.309 ][ Pag.310 ][ Pag.311 ][ Pag.312 ][ Pag.313 ][ Pag.314 ][ Pag.315 ][ Pag.316 ][ Pag.317 ][ Pag.318 ][ Pag.319 ][ Pag.320 ][ Pag.321 ][ Pag.322 ][ Pag.323 ][ Pag.324 ][ Pag.325 ][ Pag.326 ][ Pag.327 ][ Pag.328 ][ Pag.329 ][ Pag.330 ][ Pag.331 ][ Pag.332 ][ Pag.333 ][ Pag.334 ][ Pag.335 ][ Pag.336 ][ Pag.337 ][ Pag.338 ][ Pag.339 ][ Pag.340 ][ Pag.341 ][ Pag.342 ][ Pag.343 ][ Pag.344 ][ Pag.345 ][ Pag.346 ][ Pag.347 ][ Pag.348 ][ Pag.349 ][ Pag.350 ][ Pag.351 ][ Pag.352 ][ Pag.353 ][ Pag.354 ][ Pag.355 ][ Pag.356 ][ Pag.357 ][ Pag.358 ][ Pag.359 ][ Pag.360 ][ Pag.361 ][ Pag.362 ][ Pag.363 ][ Pag.364 ][ Pag.365 ][ Pag.366 ][ Pag.367 ][ Pag.368 ][ Pag.369 ][ Pag.370 ][ Pag.371 ][ Pag.372 ][ Pag.373 ][ Pag.374 ][ Pag.375 ][ Pag.376 ][ Pag.377 ][ Pag.378 ][ Pag.379 ][ Pag.380 ][ Pag.381 ][ Pag.382 ][ Pag.383 ][ Pag.384 ][ Pag.385 ][ Pag.386 ][ Pag.387 ][ Pag.388 ][ Pag.389 ][ Pag.390 ][ Pag.391 ][ Pag.392 ][ Pag.393 ][ Pag.394 ][ Pag.395 ][ Pag.396 ][ Pag.397 ][ Pag.398 ][ Pag.399 ][ Pag.400 ][ Pag.401 ][ Pag.402 ][ Pag.403 ][ Pag.404 ][ Pag.405 ][ Pag.406 ][ Pag.407 ][ Pag.408 ][ Pag.409 ][ Pag.410 ][ Pag.411 ][ Pag.412 ][ Pag.413 ][ Pag.414 ][ Pag.415 ][ Pag.416 ][ Pag.417 ][ Pag.418 ][ Pag.419 ][ Pag.420 ][ Pag.421 ][ Pag.422 ][ Pag.423 ][ Pag.424 ][ Pag.425 ][ Pag.426 ][ Pag.427 ][ Pag.428 ][ Pag.429 ][ Pag.430 ][ Pag.431 ][ Pag.432 ][ Pag.433 ][ Pag.434 ][ Pag.435 ][ Pag.436 ][ Pag.437 ][ Pag.438 ][ Pag.439 ][ Pag.440 ][ Pag.441 ][ Pag.442 ][ Pag.443 ][ Pag.444 ][ Pag.445 ][ Pag.446 ][ Pag.447 ][ Pag.448 ][ Pag.449 ][ Pag.450 ][ Pag.451 ][ Pag.452 ][ Pag.453 ][ Pag.454 ][ Pag.455 ][ Pag.456 ][ Pag.457 ][ Pag.458 ][ Pag.459 ][ Pag.460 ][ Pag.461 ][ Pag.462 ][ Pag.463 ][ Pag.464 ][ Pag.465 ][ Pag.466 ][ Pag.467 ][ Pag.468 ][ Pag.469 ][ Pag.470 ][ Pag.471 ][ Pag.472 ][ Pag.473 ][ Pag.474 ][ Pag.475 ][ Pag.476 ][ Pag.477 ][ Pag.478 ][ Pag.479 ][ Pag.480 ][ Pag.481 ][ Pag.482 ][ Pag.483 ][ Pag.484 ][ Pag.485 ][ Pag.486 ][ Pag.487 ][ Pag.488 ][ Pag.489 ][ Pag.490 ][ Pag.491 ][ Pag.492 ][ Pag.493 ][ Pag.494 ][ Pag.495 ][ Pag.496 ][ Pag.497 ][ Pag.498 ][ Pag.499 ][ Pag.500 ][ Pag.501 ][ Pag.502 ][ Pag.503 ][ Pag.504 ][ Pag.505 ][ Pag.506 ][ Pag.507 ][ Pag.508 ][ Pag.509 ][ Pag.510 ][ Pag.511 ][ Pag.512 ][ Pag.513 ][ Pag.514 ][ Pag.515 ][ Pag.516 ][ Pag.517 ][ Pag.518 ][ Pag.519 ][ Pag.520 ][ Pag.521 ][ Pag.522 ][ Pag.523 ][ Pag.524 ][ Pag.525 ][ Pag.526 ][ Pag.527 ][ Pag.528 ][ Pag.529 ][ Pag.530 ][ Pag.531 ][ Pag.532 ][ Pag.533 ][ Pag.534 ][ Pag.535 ][ Pag.536 ][ Pag.537 ][ Pag.538 ][ Pag.539 ][ Pag.540 ][ Pag.541 ][ Pag.542 ][ Pag.543 ][ Pag.544 ][ Pag.545 ][ Pag.546 ][ Pag.547 ][ Pag.548 ][ Pag.549 ][ Pag.550 ][ Pag.551 ][ Pag.552 ][ Pag.553 ][ Pag.554 ][ Pag.555 ][ Pag.556 ][ Pag.557 ][ Pag.558 ][ Pag.559 ][ Pag.560 ][ Pag.561 ][ Pag.562 ][ Pag.563 ][ Pag.564 ][ Pag.565 ][ Pag.566 ][ Pag.567 ][ Pag.568 ][ Pag.569 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -