RACCONTI

     
 

In questa sezione potete consultare tutti i racconti pubblicati nell'ultimo mese in ordine cronologico dall'ultimo in poi. In ogni caso se preferite è possibile visualizzare la lista dei racconti anche secondo scelte diverse, come per ordine di mese, per argomento , per autore o per gradimento.

Buona lettura

 
     



Lista Generale

     
 

Esci dal sistema

Sei felice? Quali problemi ostacolano la tua felicitá?
Guardati intorno. Viviamo in un sistema che ci ha riempito di desideri sbagliati. Ci sono popoli che vivono con nulla e sono i piú felici del mondo. Noi abbiamo tutto, ma non siamo felici. Abbiamo solo fiumi ininterrotti di ansie, preoccupazioni, fretta, stress, dubbi, incertezze, desideri vacui...
Viviamo tutti soli.
Per strada nessuno si saluta, nessuno bada all'altro, c'é indifferenza, se non addirittura "ostilitá", tra noi. Siamo tanti ma siamo tutti soli. La fratellanza tra uomini pestata sotto i piedi e prevaricata dal pensiero dei propri beni e dalla smania di preservarli e/o averne sempre piú. Nessuno viene piú apprezzato per ció che é, ma per ció che indossa, possiede e sfoggia o per l'abilitá nell'omologarsi agli standard sociali. Il vuoto che ognuno sente nel cuore é quello della semplicitá, la libertá da inutili desideri ed obiettivi effimeri, la libertá di respirare senza l'incombenza degli eventi che ci l... (continua)

Giammarco Talo' 17/10/2014 - 01:17
commenti 0 - Numero letture:357

Voto:
su 1 votanti


Cos\'è un uomo?

A me piacciono le donne allora sono uomo?
Mi pare un po’ poco.
Uomo è chi dice a me piacciono soltanto le donne?
Uomo è chi evita come la lebbra, un omosessuale?
Uomo è chi fa la sentinella?
Uomo è chi vive in un paese dove il ladro è un eroe e chi lavora, onestamente, è un fesso, poi si lamenta ma non fa niente per cambiare le cose?
Uomo è chi mette ogni energia per giudicare una partita di calcio e nessuna per aiutare qualcuno in difficoltà perché dice: “Io ci ho i miei problemi?”.
Uomo è chi dice che non si arriva alla fine del mese e poi va a fare la fila per comprare un IPhone da 700 euro o più?
Uomo è chi dice di non avere i soldi e poi si compra un decoder per vedere le partite?
Uomo è chi non vuole l’immigrato e poi si dispera se ne vede morire trecento che venivano qua su un barcone?
Uomo è chi fa il grande con gli amici dicendo che ogni sera scopa con una donna diversa e poi invece va a trans?
Quando parlo di uomini, parlo di responsabilità, consapevolezza, metters... (continua)

Giuseppe Greco 14/10/2014 - 15:10
commenti 0 - Numero letture:322

Voto:
su 0 votanti


I segreti delle foglie

S'alza al vento questa fragile foglia dorata, custode dei segreti della pianta da cui si staccó. Vola via dalla culla della foresta onde furono suoi i natali.
Mai il sole la pervase come ora che il cielo le si apriva d'innanzi, mai il mondo le si mostró più vivido ed incredibilmente vasto. Non vi era più linfa a percorrerla ora. Non vi era più la quiete di casa, non vi era più tutto ciò che fino ad allora aveva chiamato vita. Eppure quest'ultimo viaggio mai si poté dire fosse meno "vita" di quel che fino allora aveva conosciuto.
I giorni passarono, la foglia aveva maturato ora la comprensione del mondo. Divenne rossa come il sole, quando tramonta all'orizzonte per poi tornare l'indomani ad illuminare il mondo. Lei pero' sapeva che non sarebbe tornata. Il suo viaggio volgeva alla fine, e mentre il suo colore perdeva brillantezza e scuriva sempre più, altre foglie iniziarono a germogliare, altre a cadere, altre a svanire, portando con loro i segreti del mondo.... (continua)

Giammarco Talo' 13/10/2014 - 21:55
commenti 2 - Numero letture:385

Voto:
su 3 votanti


Ora basta!

Non avevo ancora dieci anni, quando per la prima volta su un foglio bianco scrissi: “Caro Diario, mi chiamo... ” ed ora a casa mia ci sono scatoloni pieni di carta e parole.
Ho scritto favole, racconti, descritto intere giornate da adolescente, da figlia, da amante. Ho confessato paure nascoste, desideri espressi e mai avverati, ho pianto scrivendo e sorriso rileggendo.
Un uomo conosciuto in una chat, dopo aver letto qualcosa scritto da me mi disse:
“Fatti leggere.” Mi trovò un sito di scrittura dove per una settimana lessi tutto ciò che vi passavano, qualcosa mi colpiva, altro no ma quel “ ...Fatti leggere..” mi suonava in testa! Trovato il coraggio, scrissi, pubblicai e lessi i primi complimenti e critiche.
La voglia di conoscere chi era stato colpito nel bene e nel male da ciò che scrivevo era sempre più forte: mi sono sentita bene, meno sola, invogliata a scrivere sempre di più. Ho capito di non essere speciale ma comunque fiera del mio scrivere.
Ho assaporato il piacere ... (continua)

Cristina Mecucci 13/10/2014 - 18:53
commenti 6 - Numero letture:500

Voto:
su 3 votanti


Il re dei pagliacci

In un mondo distratto, "tarantolato" dove nessuno legge più, pressato dalla mancanza di tempo e dagli impegni sociali, e che nel migliore dei casi riesce a far scorrere sotto gli occhi non più di mezza pagina formato A4, il ruolo del "poeta bistrattato" è quello di un "vaso di coccio" di manzoniana memoria, il quale viaggia insieme a migliaia e migliaia di "vasi di ferro", dove l'espressione dominante è solo ed esclusivamente quella del "dio denaro".
Le idee espresse dal povero poeta non "rendono a sufficienza" e sono "economicamente inutili" al mondo degli affari della carta stampata, così il poveretto è costretto a cambiare mestiere se vuole guadagnarsi un pezzo di pane.
Scrive quindi nella convinzione (sbagliata) di essere letto ed apprezzato, mentre non s'accorge (poverino) che scrive solo per sè stesso, nella vana illusione di diventare un giorno famoso, nel mondo difficile e splendido (???) della letteratu... (continua)

Domenico De Marenghi 12/10/2014 - 21:10
commenti 1 - Numero letture:316

Voto:
su 0 votanti



[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ][ Pag.183 ][ Pag.184 ][ Pag.185 ][ Pag.186 ][ Pag.187 ][ Pag.188 ][ Pag.189 ][ Pag.190 ][ Pag.191 ][ Pag.192 ][ Pag.193 ][ Pag.194 ][ Pag.195 ][ Pag.196 ][ Pag.197 ][ Pag.198 ][ Pag.199 ][ Pag.200 ][ Pag.201 ][ Pag.202 ][ Pag.203 ][ Pag.204 ][ Pag.205 ][ Pag.206 ][ Pag.207 ][ Pag.208 ][ Pag.209 ][ Pag.210 ][ Pag.211 ][ Pag.212 ][ Pag.213 ][ Pag.214 ][ Pag.215 ][ Pag.216 ][ Pag.217 ][ Pag.218 ][ Pag.219 ][ Pag.220 ][ Pag.221 ][ Pag.222 ][ Pag.223 ][ Pag.224 ][ Pag.225 ][ Pag.226 ][ Pag.227 ][ Pag.228 ][ Pag.229 ][ Pag.230 ][ Pag.231 ][ Pag.232 ][ Pag.233 ][ Pag.234 ][ Pag.235 ][ Pag.236 ][ Pag.237 ][ Pag.238 ][ Pag.239 ][ Pag.240 ][ Pag.241 ][ Pag.242 ][ Pag.243 ][ Pag.244 ][ Pag.245 ][ Pag.246 ][ Pag.247 ][ Pag.248 ][ Pag.249 ][ Pag.250 ][ Pag.251 ][ Pag.252 ][ Pag.253 ][ Pag.254 ][ Pag.255 ][ Pag.256 ][ Pag.257 ][ Pag.258 ][ Pag.259 ][ Pag.260 ][ Pag.261 ][ Pag.262 ][ Pag.263 ][ Pag.264 ][ Pag.265 ][ Pag.266 ][ Pag.267 ][ Pag.268 ][ Pag.269 ][ Pag.270 ][ Pag.271 ][ Pag.272 ][ Pag.273 ][ Pag.274 ][ Pag.275 ][ Pag.276 ][ Pag.277 ][ Pag.278 ][ Pag.279 ][ Pag.280 ][ Pag.281 ][ Pag.282 ][ Pag.283 ][ Pag.284 ][ Pag.285 ][ Pag.286 ][ Pag.287 ][ Pag.288 ][ Pag.289 ][ Pag.290 ][ Pag.291 ][ Pag.292 ][ Pag.293 ][ Pag.294 ][ Pag.295 ][ Pag.296 ][ Pag.297 ][ Pag.298 ][ Pag.299 ][ Pag.300 ][ Pag.301 ][ Pag.302 ][ Pag.303 ][ Pag.304 ][ Pag.305 ][ Pag.306 ][ Pag.307 ][ Pag.308 ][ Pag.309 ][ Pag.310 ][ Pag.311 ][ Pag.312 ][ Pag.313 ][ Pag.314 ][ Pag.315 ][ Pag.316 ][ Pag.317 ][ Pag.318 ][ Pag.319 ][ Pag.320 ][ Pag.321 ][ Pag.322 ][ Pag.323 ][ Pag.324 ][ Pag.325 ][ Pag.326 ][ Pag.327 ][ Pag.328 ][ Pag.329 ][ Pag.330 ][ Pag.331 ][ Pag.332 ][ Pag.333 ][ Pag.334 ][ Pag.335 ][ Pag.336 ][ Pag.337 ][ Pag.338 ][ Pag.339 ][ Pag.340 ][ Pag.341 ][ Pag.342 ][ Pag.343 ][ Pag.344 ][ Pag.345 ][ Pag.346 ][ Pag.347 ][ Pag.348 ][ Pag.349 ][ Pag.350 ][ Pag.351 ][ Pag.352 ][ Pag.353 ][ Pag.354 ][ Pag.355 ][ Pag.356 ][ Pag.357 ][ Pag.358 ][ Pag.359 ][ Pag.360 ][ Pag.361 ][ Pag.362 ][ Pag.363 ][ Pag.364 ][ Pag.365 ][ Pag.366 ][ Pag.367 ][ Pag.368 ][ Pag.369 ][ Pag.370 ][ Pag.371 ][ Pag.372 ][ Pag.373 ][ Pag.374 ][ Pag.375 ][ Pag.376 ][ Pag.377 ][ Pag.378 ][ Pag.379 ][ Pag.380 ][ Pag.381 ][ Pag.382 ][ Pag.383 ][ Pag.384 ][ Pag.385 ][ Pag.386 ][ Pag.387 ][ Pag.388 ][ Pag.389 ][ Pag.390 ][ Pag.391 ][ Pag.392 ][ Pag.393 ][ Pag.394 ][ Pag.395 ][ Pag.396 ][ Pag.397 ][ Pag.398 ][ Pag.399 ][ Pag.400 ][ Pag.401 ][ Pag.402 ][ Pag.403 ][ Pag.404 ][ Pag.405 ][ Pag.406 ][ Pag.407 ][ Pag.408 ][ Pag.409 ][ Pag.410 ][ Pag.411 ][ Pag.412 ][ Pag.413 ][ Pag.414 ][ Pag.415 ][ Pag.416 ][ Pag.417 ][ Pag.418 ][ Pag.419 ][ Pag.420 ][ Pag.421 ][ Pag.422 ][ Pag.423 ][ Pag.424 ][ Pag.425 ][ Pag.426 ][ Pag.427 ][ Pag.428 ][ Pag.429 ][ Pag.430 ][ Pag.431 ][ Pag.432 ][ Pag.433 ][ Pag.434 ][ Pag.435 ][ Pag.436 ][ Pag.437 ][ Pag.438 ][ Pag.439 ][ Pag.440 ][ Pag.441 ][ Pag.442 ][ Pag.443 ][ Pag.444 ][ Pag.445 ][ Pag.446 ][ Pag.447 ][ Pag.448][ Pag.449 ][ Pag.450 ][ Pag.451 ][ Pag.452 ][ Pag.453 ][ Pag.454 ][ Pag.455 ][ Pag.456 ][ Pag.457 ][ Pag.458 ][ Pag.459 ][ Pag.460 ][ Pag.461 ][ Pag.462 ][ Pag.463 ][ Pag.464 ][ Pag.465 ][ Pag.466 ][ Pag.467 ][ Pag.468 ][ Pag.469 ][ Pag.470 ][ Pag.471 ][ Pag.472 ][ Pag.473 ][ Pag.474 ][ Pag.475 ][ Pag.476 ][ Pag.477 ][ Pag.478 ][ Pag.479 ][ Pag.480 ][ Pag.481 ][ Pag.482 ][ Pag.483 ][ Pag.484 ][ Pag.485 ][ Pag.486 ][ Pag.487 ][ Pag.488 ][ Pag.489 ][ Pag.490 ][ Pag.491 ][ Pag.492 ][ Pag.493 ][ Pag.494 ][ Pag.495 ][ Pag.496 ][ Pag.497 ][ Pag.498 ][ Pag.499 ][ Pag.500 ][ Pag.501 ][ Pag.502 ][ Pag.503 ][ Pag.504 ][ Pag.505 ][ Pag.506 ][ Pag.507 ][ Pag.508 ][ Pag.509 ][ Pag.510 ][ Pag.511 ][ Pag.512 ][ Pag.513 ][ Pag.514 ][ Pag.515 ][ Pag.516 ][ Pag.517 ][ Pag.518 ][ Pag.519 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -