RACCONTI

     
 

In questa sezione potete consultare tutti i racconti pubblicati nell'ultimo mese in ordine cronologico dall'ultimo in poi. In ogni caso se preferite è possibile visualizzare la lista dei racconti anche secondo scelte diverse, come per ordine di mese, per argomento , per autore o per gradimento.

Buona lettura

 
     



Lista Generale

     
 

Sesto senso - visioni di un omicidio

Mercoledì 19 settembre

Erano le prime luci del mattino, e un leggero venticello fresco entrava dalla finestra semiaperta della camera, facendo svolazzare le tendine.
Nancy, sdraiata nel suo letto, dormiva profondamente. Sognò la prima pagina del New York Times datata 26 settembre e, subito dopo, vide una donna sui quaranta anni, capelli biondo cenere, che rideva. Improvvisamente, però, il suo volto si fece serio e spaventato: due grandi mani maschili, infatti, stavano stringendo intorno al suo collo una spessa corda, strangolandola. Mentre la donna si divincolava per liberarsi da questa morsa, Nancy riuscì a vedere che nei polsini bianchi e inamidati della camicia di quell’uomo, brillava qualcosa di verde: dei gemelli di smeraldo. Purtroppo, però, non riuscì a scorgere il suo volto.
Terminata la visione, si svegliò di soprassalto, sedendosi sul letto, tremante e ansimante.
«Che cosa succede?» domandò mezzo addormentato suo marito Greg, mentre accendeva l’abat-jour.
La moglie res... (continua)


Chiara B. 01/12/2015 - 09:00
commenti 14 - Numero letture:487

Voto:
su 18 votanti




Dicembre

A Dicembre, auguriamo a tutti Buon Natale ma le immagini di tragedie, fame e guerre girano in televisione chiedendo con ossessione,donazione e beneficenza per alleviare la sofferenza.
Negli altri mesi dell’anno,la chiesa racconta la vita del figlio del Signore che con i suoi 33 anni,ha lasciato alla storia, che lo ricorda e lo racconta, da Natale a Natale, il modo migliore di amare e rispettare la vita di tutti i giorni con 10 semplici regole senza aspettare Natale!
Purtroppo, il racconto, viene ascoltato ma da pochi è applicato.
La pace è il bene, sono lontani e non si riesce nei fatti ,
ad invertire la situazione,che è sempre esclamata e ripetuta ogni anno,con la solita sinfonia di belle parole.
Insegniamo ed impariamo il rispetto umano, senza nessuna discriminazione, di nessun genere.
Viviamo e difendiamo la libertà di confrontarci.
Cominciamo a condividere partendo dalle semplici parole di pace e serenità, che non costano nulla, al diritto per tutti di godere del bene ... (continua)

Luciano Patacchiola 01/12/2015 - 08:22
commenti 2 - Numero letture:332

Voto:
su 18 votanti




Buon Natale papà

Sono ormai molti giorni che nevica, la città si è tutta imbiancata.
Dalla finestra della mia stanza d'ospedale osservo gente che si muove, saluta.
I bambini fanno più chiasso del solito, li osservo incantato domandandomi se anch'io ero così.
Chissà, forse è lo spirito del Natale a confondere anche me e magari ti scrivo una lettera.

E dire che più di una volta ho provato l'impulso di farlo senza tuttavia trovare mai una giustificazione che fosse in grado di battere il mio orgoglio.
Tu cosa ne dici? Non sarebbe stupendo se un giorno il nostro spirito (tu lo chiami anima) riuscisse a comunicare con il cervello? Te lo immagini? Chissà quanti dei mali che da sempre affliggono l'umanità svanirebbero come nebbia ai primi raggi di un nuovo sole.
Utopia, semplice concezione di un'idea non suscettibile di realizzazione. Ma cosa vuoi farci, mi conosci, io sono un oggetto misterioso perfino per me stesso.
Dunque, perché ti scrivo?
L'ho già detto, non lo so, però giacché lo sto facendo, l... (continua)


m c 01/12/2015 - 08:05
commenti 1 - Numero letture:636

Voto:
su 16 votanti


Avrei voluto dirti...

Avrei voluto dirti che non poteva esistere altro che il tuo nome, che il tuo amore.  Avrei voluto dirti che non passa giorno in cui un tuo sorriso, anche se non a me diretto, mi colmi di gioia. Avrei voluto dirti che il nostro "per sempre" era vero e che niente ci avrebbe mai separato. Avrei voluto dirti che mai avremmo sofferto a tal punto da doverci dimenticare l'un dell' altra ,per sempre,  da dover obliare tutto il nostro passato. Avrei voluto dirti che passerei ogni istante della mia vita con te, senza più sbagliare. Avrei voluto dirti tutto quello che provo senza timore di un'ennesima disfatta.  Avrei voluto dirti che lui non fa per te, e che insieme, eravamo perfetti. Avrei voluto dirti che non ho mai più amato nessuno come ho amato te. Avrei voluto dirti che ancora sei nei miei pensieri e che guardo, durante le notti insonni, la luce del tuo balcone con riluttante malinconia. Avrei voluto dirti che non c'è cosa che non farei per rivederti al mio fianco dimenticando tu... (continua)

Roberto Amato 30/11/2015 - 15:29
commenti 5 - Numero letture:462

Voto:
su 9 votanti




Le storie della sera

– Nonno perché si raccontano le fiabe ai bambini?
– Perché raccontare favole rappresenta un momento di particolare intimità tra paperottole come te e vecchie persone come me che vogliono rimanere nei loro ricordi.
– Tu non sei vecchio
– Lo sono piccola, fisicamente sono vecchio, ma sono le persone come me che riescono a creare quello straordinario momento che acquista una grandissima importanza per tutti e due. Per me è l'occasione per fare due chiacchiere con il mio più grande amore… per te è il momento di gustare quella tranquillità che hai atteso per tutto il giorno e entrare in una galassia in cui principi, fate e streghe, gnomi e piccoli maghi, spalancano l'universo della fantasia…
– E’ vero nonno, ma tu cosa ci guadagni a perdere il sonno con me?
– Ah ah ah... sei esattamente come tua madre, cercate per prima cosa l'interesse… non è vero che ci perda del sonno… anzi mi rende felice e poi per me è un ritorno alle origini, al tempo della mia infanzia…
– Non immaginavo fo... (continua)

m c 30/11/2015 - 07:38
commenti 7 - Numero letture:372

Voto:
su 11 votanti



[ Pag.1 ][ Pag.2 ][ Pag.3 ][ Pag.4 ][ Pag.5 ][ Pag.6 ][ Pag.7 ][ Pag.8 ][ Pag.9 ][ Pag.10 ][ Pag.11 ][ Pag.12 ][ Pag.13 ][ Pag.14 ][ Pag.15 ][ Pag.16 ][ Pag.17 ][ Pag.18 ][ Pag.19 ][ Pag.20 ][ Pag.21 ][ Pag.22 ][ Pag.23 ][ Pag.24 ][ Pag.25 ][ Pag.26 ][ Pag.27 ][ Pag.28 ][ Pag.29 ][ Pag.30 ][ Pag.31 ][ Pag.32 ][ Pag.33 ][ Pag.34 ][ Pag.35 ][ Pag.36 ][ Pag.37 ][ Pag.38 ][ Pag.39 ][ Pag.40 ][ Pag.41 ][ Pag.42 ][ Pag.43 ][ Pag.44 ][ Pag.45 ][ Pag.46 ][ Pag.47 ][ Pag.48 ][ Pag.49 ][ Pag.50 ][ Pag.51 ][ Pag.52 ][ Pag.53 ][ Pag.54 ][ Pag.55 ][ Pag.56 ][ Pag.57 ][ Pag.58 ][ Pag.59 ][ Pag.60 ][ Pag.61 ][ Pag.62 ][ Pag.63 ][ Pag.64 ][ Pag.65 ][ Pag.66 ][ Pag.67 ][ Pag.68 ][ Pag.69 ][ Pag.70 ][ Pag.71 ][ Pag.72 ][ Pag.73 ][ Pag.74 ][ Pag.75 ][ Pag.76 ][ Pag.77 ][ Pag.78 ][ Pag.79 ][ Pag.80 ][ Pag.81 ][ Pag.82 ][ Pag.83 ][ Pag.84 ][ Pag.85 ][ Pag.86 ][ Pag.87 ][ Pag.88 ][ Pag.89 ][ Pag.90 ][ Pag.91 ][ Pag.92 ][ Pag.93 ][ Pag.94 ][ Pag.95 ][ Pag.96 ][ Pag.97 ][ Pag.98 ][ Pag.99 ][ Pag.100 ][ Pag.101 ][ Pag.102 ][ Pag.103 ][ Pag.104 ][ Pag.105 ][ Pag.106 ][ Pag.107 ][ Pag.108 ][ Pag.109 ][ Pag.110 ][ Pag.111 ][ Pag.112 ][ Pag.113 ][ Pag.114 ][ Pag.115 ][ Pag.116 ][ Pag.117 ][ Pag.118 ][ Pag.119 ][ Pag.120 ][ Pag.121 ][ Pag.122 ][ Pag.123 ][ Pag.124 ][ Pag.125 ][ Pag.126 ][ Pag.127 ][ Pag.128 ][ Pag.129 ][ Pag.130 ][ Pag.131 ][ Pag.132 ][ Pag.133 ][ Pag.134 ][ Pag.135 ][ Pag.136 ][ Pag.137 ][ Pag.138 ][ Pag.139 ][ Pag.140 ][ Pag.141 ][ Pag.142 ][ Pag.143 ][ Pag.144 ][ Pag.145 ][ Pag.146 ][ Pag.147 ][ Pag.148 ][ Pag.149 ][ Pag.150 ][ Pag.151 ][ Pag.152 ][ Pag.153 ][ Pag.154 ][ Pag.155 ][ Pag.156 ][ Pag.157 ][ Pag.158 ][ Pag.159 ][ Pag.160 ][ Pag.161 ][ Pag.162 ][ Pag.163 ][ Pag.164 ][ Pag.165 ][ Pag.166 ][ Pag.167 ][ Pag.168 ][ Pag.169 ][ Pag.170 ][ Pag.171 ][ Pag.172 ][ Pag.173 ][ Pag.174 ][ Pag.175 ][ Pag.176 ][ Pag.177 ][ Pag.178 ][ Pag.179 ][ Pag.180 ][ Pag.181 ][ Pag.182 ][ Pag.183 ][ Pag.184 ][ Pag.185 ][ Pag.186 ][ Pag.187 ][ Pag.188 ][ Pag.189 ][ Pag.190 ][ Pag.191 ][ Pag.192 ][ Pag.193 ][ Pag.194 ][ Pag.195 ][ Pag.196 ][ Pag.197 ][ Pag.198 ][ Pag.199 ][ Pag.200 ][ Pag.201 ][ Pag.202 ][ Pag.203 ][ Pag.204 ][ Pag.205 ][ Pag.206 ][ Pag.207 ][ Pag.208 ][ Pag.209 ][ Pag.210 ][ Pag.211 ][ Pag.212 ][ Pag.213 ][ Pag.214 ][ Pag.215 ][ Pag.216 ][ Pag.217 ][ Pag.218 ][ Pag.219 ][ Pag.220 ][ Pag.221 ][ Pag.222 ][ Pag.223 ][ Pag.224 ][ Pag.225 ][ Pag.226 ][ Pag.227 ][ Pag.228 ][ Pag.229 ][ Pag.230 ][ Pag.231 ][ Pag.232 ][ Pag.233 ][ Pag.234 ][ Pag.235 ][ Pag.236 ][ Pag.237 ][ Pag.238 ][ Pag.239 ][ Pag.240 ][ Pag.241 ][ Pag.242 ][ Pag.243 ][ Pag.244 ][ Pag.245 ][ Pag.246 ][ Pag.247 ][ Pag.248 ][ Pag.249 ][ Pag.250 ][ Pag.251 ][ Pag.252 ][ Pag.253 ][ Pag.254 ][ Pag.255 ][ Pag.256 ][ Pag.257 ][ Pag.258 ][ Pag.259 ][ Pag.260 ][ Pag.261 ][ Pag.262 ][ Pag.263 ][ Pag.264 ][ Pag.265 ][ Pag.266 ][ Pag.267 ][ Pag.268 ][ Pag.269 ][ Pag.270 ][ Pag.271 ][ Pag.272 ][ Pag.273 ][ Pag.274 ][ Pag.275 ][ Pag.276 ][ Pag.277 ][ Pag.278 ][ Pag.279 ][ Pag.280 ][ Pag.281 ][ Pag.282 ][ Pag.283 ][ Pag.284 ][ Pag.285 ][ Pag.286 ][ Pag.287 ][ Pag.288 ][ Pag.289 ][ Pag.290 ][ Pag.291 ][ Pag.292 ][ Pag.293 ][ Pag.294 ][ Pag.295 ][ Pag.296 ][ Pag.297 ][ Pag.298 ][ Pag.299 ][ Pag.300 ][ Pag.301 ][ Pag.302 ][ Pag.303 ][ Pag.304 ][ Pag.305 ][ Pag.306 ][ Pag.307 ][ Pag.308 ][ Pag.309 ][ Pag.310 ][ Pag.311 ][ Pag.312 ][ Pag.313 ][ Pag.314 ][ Pag.315 ][ Pag.316 ][ Pag.317 ][ Pag.318 ][ Pag.319 ][ Pag.320 ][ Pag.321 ][ Pag.322 ][ Pag.323 ][ Pag.324 ][ Pag.325 ][ Pag.326 ][ Pag.327 ][ Pag.328 ][ Pag.329 ][ Pag.330 ][ Pag.331 ][ Pag.332 ][ Pag.333 ][ Pag.334 ][ Pag.335 ][ Pag.336 ][ Pag.337 ][ Pag.338 ][ Pag.339 ][ Pag.340 ][ Pag.341 ][ Pag.342 ][ Pag.343 ][ Pag.344 ][ Pag.345 ][ Pag.346 ][ Pag.347 ][ Pag.348 ][ Pag.349 ][ Pag.350 ][ Pag.351 ][ Pag.352 ][ Pag.353 ][ Pag.354][ Pag.355 ][ Pag.356 ][ Pag.357 ][ Pag.358 ][ Pag.359 ][ Pag.360 ][ Pag.361 ][ Pag.362 ][ Pag.363 ][ Pag.364 ][ Pag.365 ][ Pag.366 ][ Pag.367 ][ Pag.368 ][ Pag.369 ][ Pag.370 ][ Pag.371 ][ Pag.372 ][ Pag.373 ][ Pag.374 ][ Pag.375 ][ Pag.376 ][ Pag.377 ][ Pag.378 ][ Pag.379 ][ Pag.380 ][ Pag.381 ][ Pag.382 ][ Pag.383 ][ Pag.384 ][ Pag.385 ][ Pag.386 ][ Pag.387 ][ Pag.388 ][ Pag.389 ][ Pag.390 ][ Pag.391 ][ Pag.392 ][ Pag.393 ][ Pag.394 ][ Pag.395 ][ Pag.396 ][ Pag.397 ][ Pag.398 ][ Pag.399 ][ Pag.400 ][ Pag.401 ][ Pag.402 ][ Pag.403 ][ Pag.404 ][ Pag.405 ][ Pag.406 ][ Pag.407 ][ Pag.408 ][ Pag.409 ][ Pag.410 ][ Pag.411 ][ Pag.412 ][ Pag.413 ][ Pag.414 ][ Pag.415 ][ Pag.416 ][ Pag.417 ][ Pag.418 ][ Pag.419 ][ Pag.420 ][ Pag.421 ][ Pag.422 ][ Pag.423 ][ Pag.424 ][ Pag.425 ][ Pag.426 ][ Pag.427 ][ Pag.428 ][ Pag.429 ][ Pag.430 ][ Pag.431 ][ Pag.432 ][ Pag.433 ][ Pag.434 ][ Pag.435 ][ Pag.436 ][ Pag.437 ][ Pag.438 ][ Pag.439 ][ Pag.440 ][ Pag.441 ][ Pag.442 ][ Pag.443 ][ Pag.444 ][ Pag.445 ][ Pag.446 ][ Pag.447 ][ Pag.448 ][ Pag.449 ][ Pag.450 ][ Pag.451 ][ Pag.452 ][ Pag.453 ][ Pag.454 ][ Pag.455 ][ Pag.456 ][ Pag.457 ][ Pag.458 ][ Pag.459 ][ Pag.460 ][ Pag.461 ][ Pag.462 ][ Pag.463 ][ Pag.464 ][ Pag.465 ][ Pag.466 ][ Pag.467 ][ Pag.468 ][ Pag.469 ][ Pag.470 ][ Pag.471 ][ Pag.472 ][ Pag.473 ][ Pag.474 ][ Pag.475 ][ Pag.476 ][ Pag.477 ][ Pag.478 ][ Pag.479 ][ Pag.480 ][ Pag.481 ][ Pag.482 ][ Pag.483 ][ Pag.484 ][ Pag.485 ][ Pag.486 ][ Pag.487 ][ Pag.488 ][ Pag.489 ][ Pag.490 ][ Pag.491 ][ Pag.492 ][ Pag.493 ][ Pag.494 ][ Pag.495 ][ Pag.496 ][ Pag.497 ][ Pag.498 ][ Pag.499 ][ Pag.500 ][ Pag.501 ][ Pag.502 ][ Pag.503 ][ Pag.504 ][ Pag.505 ][ Pag.506 ][ Pag.507 ][ Pag.508 ][ Pag.509 ][ Pag.510 ][ Pag.511 ][ Pag.512 ][ Pag.513 ][ Pag.514 ][ Pag.515 ][ Pag.516 ][ Pag.517 ][ Pag.518 ][ Pag.519 ][ Pag.520 ][ Pag.521 ][ Pag.522 ][ Pag.523 ][ Pag.524 ][ Pag.525 ][ Pag.526 ][ Pag.527 ][ Pag.528 ][ Pag.529 ][ Pag.530 ][ Pag.531 ][ Pag.532 ][ Pag.533 ][ Pag.534 ][ Pag.535 ][ Pag.536 ][ Pag.537 ][ Pag.538 ][ Pag.539 ][ Pag.540 ][ Pag.541 ][ Pag.542 ][ Pag.543 ][ Pag.544 ][ Pag.545 ][ Pag.546 ][ Pag.547 ][ Pag.548 ][ Pag.549 ][ Pag.550 ][ Pag.551 ]

 
     


- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -